Morgan Lost e Brendon, il crossover della Bonelli avrà due diverse colorazioni

Nel nuovo Speciale di Brendon ci sarà il primo crossover con Morgan Lost! Ecco quando uscirà...

brendon-morgan-lost-speciale-crossover.jpg

Morgan Lost e Brendon, i due personaggi creati da Claudio Chiaverotti e pubblicati dalla Sergio Bonelli Editore, si incontreranno a breve!

Il 28 luglio 2016 la casa editrice pubblicherà in edicola un nuovo Speciale di Brendon, con all'interno la storia intitolata La Mappa delle Stelle, che possiamo considerare il primo crossover ufficiale tra Morgan Lost e Brendon. Questa storia è stata affidata alle preziose mani di Giovanni Freghieri, che ha già disegnato il crossover tra Dylan Dog e Martin Mystère.

Le pagine de La Mappa delle Stelle saranno stampate con due diverse colorazioni. Le scene di Brendon saranno del tutto a colori, mentre le scene dedicate a Morgan Lost saranno con sfumature di grigio e rosso. Invece, quando il personaggio di un mondo entrerà in quello del suo corrispettivo verrà conservato il suo colore originario. Brendon, ad esempio, nel mondo di Morgan apparirà a colori, anche se intorno a sé tutto sarà dipinto con sfumature di grigio e rosso. In Bonelli non si è mai visto qualcosa di simile a livello grafico!

La trama del nuovo Speciale di Brendon

Il crossover sarà caratterizzato dal ritorno dei coniugi Rabbit e del dottor Splatter. Non sarà Morgan Lost ad affrontarli, ma Brendon, visto che l'ultimo personaggio ideato da Chiaverotti dovrà dare la caccia ad un feroce cavaliere onassiano, legato al mondo di Brendon. Nel frattempo, vedremo nei cieli di New Heliopolis le crudeli fate azzurre volare intorno alla grande testa in pietra di Dark, nume della guerra. Brendon e Morgan riusciranno a scoprire cosa sta accadendo ai loro mondi ed a sconfiggere pericolosi killer e spiriti malvagi? La risposta la possiamo intuire...

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.