Homer Simpson e le frasi celebri che lo hanno consacrato

Le frasi celebri di Homer Simpson.

homer-simpson-citazioni.jpg

Dal 1989 I Simpson vanno in onda negli Stati Uniti sotto forma di episodio completo di circa 30 minuti: precedentemente e per ben due anni erano andati in onda come corto durante l'intermezzo di uno Show televisivo intitolato Tracey Ullman Show. In Italia sono approdati nel 1991: da più di due decenni quindi conosciamo la famiglia americana composta da Homer, capofamiglia, Marge, sua moglie, e i tre figlioletti Bart, Lisa e Maggie. Come è noto I Simpson rappresentano una parodia satirica della società statunitense. Attualmente ci sono ben 28 serie di cui la 27 e la 28 ancora inedite in Italia. Come ben intuite Homer ci ha dispensato una serie infinita di citazioni in questi anni!

"Tentare è il primo passo verso il fallimento" (serie 9, episodio 9) è una delle frasi celebri di Homer. La puntata riguarda principalmente il fatto che Marge diventa un'agente immobiliare ma, a causa della sua onestà, rischia il licenziamento. Per evitare di essere mandata via vende una casa in cui sono avvenuti degli omicidi a Ned Flanders, naturalmente senza confessargli nulla. Ovviamente Homer non poteva essere altro che incoraggiante riguardo la vita e il lavoro! A questa è legata un'altra pillola di saggezza, questa volta diretta ai figlioli: "Ragazzi, avete fatto del vostro meglio e avete miseramente fallito. La lezione è: non tentare mai".

"Two beer or not two beer: that is the passion" Veniamo ora ad una delle grandissime passioni di Homer: la birra! Homer al lavoro è fondamentalmente un incompetente e uno scansafatiche, tuttavia si riserva spesso una (sì, certo...una!) bella birra al pub di Boe Szyslak. A questa citazione lego anche "All'alcool! La causa di, e la soluzione a, tutti i problemi della vita!". Homer è infatti molto coerente quando si tratta di alcolici! E sempre a questo proposito, il rimbrotto di Marge, che gli ricorda che figuracce fa ogni volta che si ubriaca, Homer risponde: "Oh, beh, certo che tutto sembra brutto se te lo ricordi!!!".

Infine un bello scambio di idee con l'odiatissimo vicino di casa Ned Flanders: Ned: Come ci riesci Homer? Come riesci ad azzittire quella vocina che dice "pensa"?
Homer: Intendi Lisa?
Ned: No, no! Intendo il buonsenso!
Homer: Ah quello, quello può essere curato con un buon amico... l'alcool!

Uno degli scambi di battute più bello che ricordo:

Lisa: "Papà ci avevi promesso di portarci al lago!"
Homer: "Oh bambini ma io faccio moltissime promesse, è questo che fa di me un buon padre!"
Lisa: "No, rispettare le promesse farebbe di te un buon padre"
Homer: "No, quello farebbe di me un OTTIMO padre"

Adoro come Homer si vede padre: è distratto, approssimativo ma quando viene il momento clou si dimostra sempre all'altezza. Ho sempre amato il modo scanzonato in cui vengono descritti i rapporti in famiglia: nel momento del bisogno, comunque, Homer tenta di fare del suo meglio per esserci. Non solo un grande padre, ma un grandissimo marito, a dimostrazione ecco il suo rapporto con Marge: Marge: Oh, papino, so che mi ami, non occorre sposarci di nuovo.
Homer: E invece sì, oggi pomeriggio ho ottenuto il divorzio! (non volevo un secondo matrimonio fasullo come quelli in Tv, questo è autentico!).
Questo amorevole scambio avviene nell'ottava stagione (episodio 6) in cui Homer, all'insaputa della moglie, ottiene il divorzio e le chiede in conseguenza nuovamente di sposarlo.

Vogliamo parlare del rapporto che Homer ha col cibo? Homer: "Non rimandare a domani quello che puoi mangiare oggi!" (serie 4 episodio 19) in realtà non vi è nulla di legato all'episodio in questa frase, ma ben rappresenta ciò che pensa Homer del cibo...vi ricorda per caso anche la sua smodata passione per le ciambelle? O forse il suo giro vita?

E' logico che si potrebbe proseguire con altre decine e decine di frasi significative di Homer ma "Tutti noi abbiamo bisogno di credere in qualcosa: io credo che tra un attimo mi farò una birra".

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.