Steve Dillon, la famiglia chiede ai fan di devolvere fondi per la Hero Initiative

Nonostante il dolore per la scomparsa dell'amato Steve, la famiglia Dillon trova la forza di chiedere ai fan dell'autore una cosa meravigliosa...

steve-dillon-hero-initative-bleeding-cool-2016-detail.jpg

Come abbiamo riportato sabato, il disegnatore inglese Steve Dillon è morto nella sua amata New York, città dove il disegnatore di Precher e The Punisher s'era ormai stabilito. Ed è proprio negli States che Dillon, oltre a lavorare, si dedicava anima e corpo al progetto della Hero Initiative, associazione che si occupa di aiutare fumettisti in difficoltà. E ben sapendo quanto Steve teneva al progetto della Hero Initiative, la famiglia Dillon ha chiesto a fan e lettori di non inviare fiori o altro ma di supportare economicamente la causa perorata dal disegnatore scomparso.

I Dillon non sono i primi e non saranno sicuramente gli ultimi a chiedere a fan e lettori di aiutare la Hero Initative, ma è mia premura far notare che, in momento difficili come quelli di un lutto così importante, prendere decisioni del genere è un atto di vera generosità. Un atto che va sicuramente premiato e supportato da tutti, che siate lettori delle opere di Dillon o semplici appassionati di fumetto.

Speriamo che l'appello dei Dillon non cada a vuoto e che Hero Initiative possa ricevere tante, tantissime donazioni.

via | Bleeding Cool

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.