One Piece, spoiler capitolo 847

Capitolo di transazione "ma non troppo" questo 847 di One Piece, dove assisteremo ad un paio di situazioni che potremmo definire...esplosive!

Come sempre, ricordiamo a tutti i lettori italiani di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese di One Piece, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il link di rimando al capitolo 846 e le prime indiscrezioni (confermate e con immagini) del capitolo 847.

Riassunto e spoiler capitolo 846 (link)

Spoiler capitolo 847

one-piece-eiichiro-oda-color-illustration-shonen-jump.jpg

Le cose si mettono male per Chopper e Carrot, dove il primo è stato incatenato ad una sedia mentre la seconda è legata ad un cavo, pronta per essere calata in un grosso pentolone da Brûlée! Il tutto si sta svolgendo sempre nel mondo degli specchi, dove Brûlée ha "invitato" un grosso coccodrillo che sembra molto interessato ad "assaggiare" Carrot! Ma nonostante la situazione sembri sfavorevole ai due, era proprio a questo punto che Chopper voleva arrivare: riuscito a trasformarsi nell'Heavy Point, Chopper potrà liberarsi facilmente dalle catene e, essendo passate sei ore, potrà anche attivare il "Monster Point" senza troppi problemi. Ed è questa l'occasione che Chopper stava aspettando...

A Whole Cake Château, i Vinsmoke vengono invitati da Big Mom nella sua biblioteca, dove la donna mostra loro la sua collezione di animali rari. Animali che Mont d'Or (figlio di Big Mom che abbiamo visto nella battaglia contro Rufy e Nami) ha catturato per lei grazie alla sua abilità e che, una volta intrappolati nei volumi, rimarranno giovani e forti per sempre. Orgogliosa della sua collezione, Mama mostra ai Vinsmoke di tutto, da un raro leone mangia-uomini dal volto umano scappato da Impel Down fino ad un ibrido tra un uomo braccia-lunghe e un gambe-lunghe, suscitando qui un moto di disgusto da parte di Niji (che, giustamente, sembra disapprovare il fatto che Mama collezioni anche esseri umani). Vedendo con quanta gioia Big Mom mostra la sua collezione di bestie e umani, Judge la informa d'aver notato che nel suo regno ci sono uomini di tutte le razze, tranne una: i giganti. Sentendo Judge pronunciare quella parola, Big Mom ha come un sussulto di rabbia, ma il patriarca dei Vismoke si domanda (retoricamente parlando) come mai, in tutta Totland, mancano proprio i giganti. Giganti che, per la stazza, Judge avrebbe sicuramente riconosciuto. Mama, imbarazzata, risponde a Judge dicendo che questi ci sono, ed è soltanto lui a non averli notati. La conversazione viene interrotta da un uomo della ciurma di Big Mom che avvisa la donna circa l'avvenuta cattura di "quei due" e Mama, colta l'occasione per tirarsi fuori da una situazione imbarazzante, si congeda dai Vinsmoke dicendo semplicemente che "ha molto da fare"...

Sempre all'interno della biblioteca di Whole Cake Château (ma in una stanza chiamata "Biblioteca dei prigionieri"), Mont d'Or e il resto dei figli di Big Mom che hanno partecipato alla caccia a Rufy e Nami stanno cercando la pagina del libro dove il pirata ha imprigionato i due ragazzi. Trovata la pagina, Nami chiede subito di essere condotta ad una doccia, perché vorrebbe lavarsi di dosso tutta la "mizuame" di cui è inzuppata. Uno dei figli di Big Mom (Slurpero) la trova comunque "irresistibile", e la cosa sembra schifare non poco la nostra amica navigatrice. Viene quindi posizionato un Lumacofono con le sembianze di Big Mom davanti alla "cella" di Nami e Rufy e da qui, com'è logico immaginare, Mama inizia a parlare con i ragazzi. Riconosciuta la voce di Mama, Rufy si "rianima" chiedendo subito alla donna di liberarlo, minacciando che se non riavrà Sanji indietro, romperà qualsiasi cosa! Mama ha notato che Rufy non ha portato con se tutta la sua ciurma, quindi ha pensato che il pirata si fosse dimenticato della promessa che le fece tempo fa. Ma Rufy non ha dimenticato proprio nulla ed anzi, rinnovato l'impegno di "prenderla a calci" in un secondo momento, il pirata dice alla donna che è lì solo per riportare indietro l'amico Sanji. Se poi Big Mom vuole combattere con lui, Rufy le dice che non ha nessun problema a farlo...persino adesso che è incatenato! Mama spegne subito le bellicose intenzioni di Rufy dicendogli che lui vale tanto quanto un "granello di sabbia del deserto che è appena arrivato nel nuovo mondo" e che, se davvero lo volesse morto, la donna non avrebbe nemmeno bisogno di trovarsi "fisicamente" davanti a lui. La cosa che preme di più a Mama in questo momento è il matrimonio tra Sanji e Pudding quindi, se Rufy lascerà perdere il cuoco una volta per tutte, lei lo libererà insieme a Nami. Ovviamente, per evitare che Rufy e Nami possano creare problemi, i due saranno imprigionati fino a quando il matrimonio non si sarà celebrato con successo e, qualora la ciurma dei Mugiwara volesse tentare qualcosa di stupido, Mama ha in mente di mostrare ai ragazzi cos'è l'Inferno!

Mama chiede a Rufy di ricordarsi i fatti avvenuti sull'Isola degli Uomini Pesce e di come il ragazzo si sia mangiato tutta la scorta di caramelle che Re Nettuno e il suo popolo gli offrivano sottoforma di tributo per la protezione del regno. Rufy, per calmarla, decise di offrire in cambio a Big Mom il tesoro che Re Nettuno gli aveva donato. E tra i tanti tesori, c'è uno scrigno che Big Mom vorrebbe aprire proprio durante la cerimonia: il Tamatebako! Ben sapendo quanto pericoloso può essere quello scrigno, Rufy interrompe Big Mom dicendole che Sanji non accetterà mai di sposarsi e che, essendo lui amico di Pudding, desidera vedere immediatamente la ragazza. Nami dice a Rufy di non rivelare a Big Mom che i Mugiwara e la figlia dell'Imperatrice sono amici, ma sembra che sia proprio Mama a non credere all'amicizia tra Pudding e il giovane pirata...

Mama si rivolge quindi a Nami chiedendole se, come raccontano certe voci, sia stata proprio la navigatrice dei Mugiwara ad uccidere Laura. Nami risponde dicendo che lei e Laura sono amiche e che è stata proprio la figlia di Mama a consegnarle la Vivre Card della donna in segno di amicizia. Comunicando a Mama che "Laura sta bene", Nami consegna il messaggio che questa voleva recapitare a sua madre, dicendo a Big Mom che l'amica le aveva assicurato che la donna li avrebbe aiutati, qualora si fossero recati da lei con la Vivre Card. Ma sembra proprio che Big Mom non sia d'accordo ed anzi, furiosa come non mai, l'Imperatrice Pirata chiede a Nami di comunicargli la posizione di Laura in modo che lei possa mandare uno dei suoi assassini ad ucciderla! Mama non riesce a credere che Laura pensi ancora di far parte della sua famiglia e, sapendo che la ragazza sta bene, Big Mom avrebbe davvero preferito che fosse stata Nami ad eliminarla. A questo punto Mama rivela che Laura è scappata da un matrimonio combinato così importante che le avrebbe permesso di abbattere con facilità Kaido, Shank "Il Rosso" e Barbabianca in un colpo solo, arrivando così a diventare l'unica (e prima) "Regina dei Pirati"! Il tutto avviene mentre Nami, visibilmente shockata dalla rabbia di Big Mom nei confronti di Laura, ripensa ai momenti passati con l'amica e a quanto sia importante il rapporto tra lei e la figlia dell'Imperatrice. Concluso il suo delirio, Mama dice a Nami che più tardi le estorcerà tutte le informazioni sulla posizione di Laura, suscitando però una reazione da parte di Rufy...

Rufy si rivolge a Big Mom dicendole che la storia che ha appena raccontato è decisamente noiosa: Laura sarà anche la persona che non si è voluta sposare e che non ha permesso all'Imperatrice di acquisire un "enorme potere", ma quella che non è ancora diventata "Regina dei Pirati" è proprio Big Mom! Furioso come non mai, Rufy dice a Big Mom che se l'accordo stretto tra i due in precedenza è infranto, il pirata non si fa problemi a dichiarare nuovamente guerra a Big Mom! Una guerra di cui Rufy si incorona già vincitrice e che, ovviamente, ha come unico scopo quello di riportare indietro Sanji! Un Sanji che, come ci viene mostrato in un paio di vignette, si dispera pensando al destino dei suoi compagni ed amici...

Intanto, tra le corridoi di Whole Cake Château, risuona un allarme: è Pedro! Pedro è entrato in azione ed il Barone Tamago, insieme ad uno dei suoi sottoposti, si lancia subito all'inseguimento dell'intruso. Il tutto mentre Brook, estraendo la spada, dichiara di voler iniziare uno "Special Live Concert" proprio a Whole Cake Château!

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.