One Piece, spoiler capitolo 849

E anche stavolta, Eiichiro Oda realizza un capitolo di transizione del suo One Piece con alla fine un cliffanger dai risvolti davvero imprevedibili!

Come sempre, ricordiamo a tutti i lettori italiani di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese di One Piece, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il link di rimando al capitolo 848 e le prime indiscrezioni (confermate e con immagini) del capitolo 849.

Riassunto e spoiler capitolo 848 (link)

Spoiler capitolo 849

one-piece-eiichiro-oda-color-illustration-shonen-jump.jpg

Nella stanza degli ospiti che Big Mom ha riservato ai Vinsmoke, Judge e i fratelli del cuoco dei Mugiwara si chiedono dove sia andata a finire Reiju che, a quanto pare, sembra sparita da un po'. Ma la conversazione si sposta subito su una questione molto importante: una volta sposati, dove andranno a vivere Sanji e Pudding? Judge risponde dicendo che gli sposi vivranno sul Germa, in modo che i Vinsmoke possano tenere in "ostaggio" Pudding. Questo serve soprattutto per evitare che Big Mom possa fare ai Vinsmoke più richieste di quelle già accordate in fase pre-matrimoniale. Judge sa bene che Big Mom è una piratessa molto scaltra, quindi è meglio se Sanji e Pudding vivano sul Germa, in modo da avere sempre tutto sotto controllo. Niji dice a Judge che anche Big Mom potrebbe pensare la stessa cosa, obbligando gli sposi a vivere su Whole Cake Island, ma Ichiji risponde con una domanda: quanto importerebbe a loro se Sanji morisse? Ovviamente Yonji si fa una bella risata e Niji, con uno sorriso beffardo, si dichiara molto eccitato dall'idea di dover vivere di nuovo con Sanji...

Si torna nel Mondo degli Specchi dove, sempre incatenato ad una sedia, Chopper vede Brûlée ed i suoi sottoposti che stanno per calare Carrot in un enorme pentolone. La renna dice che ormai la strega si è "scavata la fossa con le sue stesse mani", spiegando infine qual è il suo piano. Un piano che, alla fine, è basato tutto su un errore di Brûlée che, usando il suo potere a sproposito, ha trasformato accidentalmente una rana in Carrot. E quella che è appesa alla fune non è la vera Carrot (che è ben nascosta nella mansarda della casetta in cui si trovano), ma bensì la rana! Chopper ha quindi fatto la conta dei nemici che si trovano nella stanza (16 in tutto) di cui, a detta della renna, i più pericolosi sono appunto Brûlée, Randolph (il coniglio/lanciere), il Nobile Croc (il coccodrillo visto nella "Foresta Fuorviante") e un tizio con una ciminiera in testa che si chiama Diesel. Eliminati questi, per Chopper e Carrot non dovrebbero più esserci problemi. Eppure Chopper sembra molto in ansia proprio per la rana trasformata in Carrot che, a quanto pare, sta per essere cucinata e mangiata da Brûlée e dai suoi "commensali"!

Brûlée da a Randolph il compito di tagliare la corda che lega la rana/Carrot al verricello e la vera Carrot, che vede tutto dalla mansarda, usa un attacco a distanza sul coniglio per evitare che la creatura venga calata nel pentolone! Aggrappatasi alla rana/copia, Carrot da il via al piano di Chopper dando un bel calcio al pentolone, che sembra cadere addosso a Brûlée! Chopper riesce quindi a liberarsi dalle catene attivando il suo "Brain Point" e, mentre Randolph dice agli altri uomini presenti nella stanza di prestare immediatamente soccorso a Brûlée, Carrot usa uno dei suoi attacchi elettrici sul pavimento bagnato per fermare l'avanzata dei nemici. Arrivato di soppiatto alle spalle dell'enorme Nobile Croc, Chopper attiva il suo "Beast Mode" per prendere il coccodrillo dalla coda e scaraventarlo sugli altri nemici presenti nella stanza, facendone fuori tantissimi in un colpo solo! Ormai notato che la vittoria di Chopper e Carrot è scontata, Diesel decide di darsela a gambe per fare rapporto a Mama. Questo tizio, che sembra una specie di struzzo misto ad un trenino, corre davvero molto veloce e, ridendosela di gusto, urla che nessuno potrà mai raggiungere la sua velocità. Peccato per lui che Carrot è molto più rapida di quel che sembri e, dopo aver scambiato un timido "Garchu" sul collo di Diesel, la coniglietta gli copre gli occhi facendolo andare a sbattere contro un muro! Assicuratosi che Carrot e la rana siano bene, Chopper dichiara che finalmente il "Regno degli Specchi" di Brûlée è sicuro, e che ora possono trovare gli altri spostandosi proprio nella dimensione del nemico! Una gran comodità, non trovate?

Sanji viene raggiunto nelle cucine da un inserviente di Big Mom che sembra essere una specie di messicano robot. Questo ha portato al cuoco degli ingredienti richiesti da Sanji in persona, ma coglie l'occasione per avvisare il ragazzo che Rufy e Nami sono ancora nel libro/prigione, mentre i rumori che sta ascoltando sono provocati dall'intrusione di un certo "Soul King" e di Pedro. Sanji fa finta di nulla e dice all'inserviente che gli ingredienti gli servono per preparare un pranzo speciale alla sua adorata Pudding che, a quanto pare, si sente poco bene (ci vengono mostrate qui le rose che Sanji aveva raccolto nel capitolo precedente, a dimostrazione di come la ragazza non abbia accettato l'omaggio floreale di Sanji)...

Intanto, nella Stanza del Tesoro, Brook ha recuperato delle chiavi dal corpo di uno degli inservienti abbattuti. Un altro degli sgherri di Big Mom cerca di attaccare il pirata, ma Brook lo sconfigge facilmente. Nell'abbattere un altro nemico, Brook dichiara di trovarsi nella Stanza del Tesoro dopo aver chiesto ad un amico di rischiare la vita per lui, quindi non può assolutamente tornare da lui a mani vuote con il rischio di "perdere la faccia" (che non ha, essendo uno scheletro). Ma Brook non ha fatto i conti con la persona più pericolosa che si trova su Whole Cake Island: Big Mom! Big Mom è scesa a controllare di persona cosa sta accadendo nella Stanza del Tesoro e, dopo aver detto a Smoothie di farsi da parte, nota che l'individuo problematico di cui le hanno parlato è uno scheletro animato. Un bel "pezzo" per la sua collezione...

I nemici riescono a spingere Pedro in un angolo del cortile di Whole Cake Château, impedendo al visione ogni via di fuga. Circondato, Pedro viene raggiunto dal Barone Tamago, che si ricorda del visone come il "valoroso capitano dei Pirati Nox". Anche Pedro sembra conoscere bene il Barone Tamago che, rivisto il visone, dice all'avversario che la cicatrice sul suo occhio sinistro inizia a "pizzicare". Il Barone Tamago ricorda che durante il loro primo incontro, avvenuto circa cinque anni prima, gli era sembrato che Pedro fosse un uomo che teneva davvero alla sua vita. Cos'è cambiato nel visone in questi cinque anni, tanto da voler tentare nuovamente di rubare i tesori di Big Mom? Il Barone Tamago svela qui che Big Mom, durante il primo approdo di Pedro a Whole Cake Island, ridusse la vita del visone di ben cinquant'anni e Pedro, che sa bene di cosa sta parlando il nemico, dichiara davanti a tutti che non ha intenzione di tornare vivo in patria!

In conclusione scopriamo finalmente il destino di Reiju che, gravemente ferita, vaga senza meta tra i corridoi di Whole Cake Château! Cos'è successo alla figlia di Judge?

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.