One Piece, spoiler capitolo 854

Capitolo decisamente di transizione questo 854 di One Piece, ma dal finale che promette un 855 degno di attenzione!

Come sempre, ricordiamo a tutti i lettori italiani di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese di One Piece, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il link di rimando al capitolo 853 e le prime indiscrezioni (confermate e con immagini) del capitolo 854.

Riassunto e spoiler capitolo 853 (link)

Spoiler capitolo 854

one-piece-eiichiro-oda-color-illustration-shonen-jump.jpg

Jinbe e Nami sono stati scoperti dai soldati di Whole Cake Château e, saltato il piano iniziale (che prevedeva di rimanere nascosti in attesa di fare la mossa successiva), i due si vedono costretti alla fuga. Ma il castello è grande e le guardie lo conoscono sicuramente meglio dei pirati, quindi per i soldati è stato facile riuscire a circondare i fuggitivi, scoprendo tra l'altro la "ribellione" di Jinbe. Ben consci che non hanno nessun'altra possibilità se non quella di combattere, Jinbe dice a Nami (che è aggrappata alle spalle dell'enorme uomo-pesce) di occuparsi dei soldati alle sue spalle, mentre lui si occuperà di quelli davanti. Nami usa così il suo bastone per fulminare i nemici scoprendo, dopo una prima scarica, che tra le guardie bruciacchiate si nascondeva anche il povero Chopper, spuntato da uno specchio per aiutare gli amici!

Chiarito l'equivoco con Chopper (ancora mezzo bruciacchiato) ed entrati nel mondo degli specchi, Nami e Jinbe vengono subito insultati da Brûlée, che se la prende soprattutto con l'uomo-pesce "traditore". Brûlée sembra essere a conoscenza del fatto che Jinbe volesse abbandonare la ciurma di Big Mom e che quest'ultima gli avesse offerto la possibilità di girare la sua "Ruota della Fortuna", ma fiutato l'odore di morte che proveniva da quell'oggetto, l'ex Shichibukai ha ben pensato di non partecipare al "gioco" dell'Imperatrice Pirata. Pedro dice al "Cavaliere del Mare" d'aver fatto bene a non girare la ruota perché, cinque anni prima, uno dei compagni del Visone perse la vita proprio giocando con Mama a quella roulette che, a quanto pare, è decisamente "truccata". Brûlée se la ride di gusto confermando che si, la ruota è ovviamente truccata, perché Mama non lascia mai vivi quelli che vogliono abbandonare la sua ciurma o Whole Cake Island, siano essi piccoli invasori o pirati una volta fedeli. Ma delle chiacchiere di Brûlée non importa a nessuno e così, risaliti tutti sul carretto (con sommo disappunto di Diesel), i nostri vanno alla ricerca di Rufy e Sanji!

Intanto, in una delle Stanze della Regina di Whole Cake Château, Mama sta curando dalla ferita che Brook a causato a Prometeus, che si lamenta molto per la profondità del taglio. Mama minimizza la cosa dicendo che questa è la prima volta che qualcuno è riuscito a ferire uno dei suoi tre cloni, arrivando a dire che dovrebbe fare i complimenti a Brook per come ha combattuto. Pudding sembra infastidita da come Mama se ne vada in giro sballottolando quel "mucchietto d'ossa" (con somma disapprovazione di Brook che, ricordiamocelo, per il momento può ascoltare senza parlare), ma Mama è così colpita dalla bellezza di questa "creatura dell'anima" che ha deciso di portarselo con se per un po', prima di chiuderlo nel museo con tutte le altre creature. Mama si complimenta poi con Pudding per l'ottimo lavoro svolto nonostante, e questo è stato decisamente sorprendente per l'Imperatrice Pirata, questi siano riusciti a superare le insidie della "Foresta Tentatrice". Pudding ringrazia Mama e si dimostra contenta per come i suoi uomini siano riusciti a catturare Rufy e Nami, che la ragazza ha intenzione di uccidere una volta finita la storia con i Vinsmoke. Ed è proprio sui Vinsmoke che verte infine la discussione...

Mama dice a Pudding che ha dato ordine ai suoi camerieri di portare qualcosa da bere ai Vinsmoke e la ragazza, ripensando a Reiju, spiega alla madre quello che è successo tra lei e la sorella di Sanji. Mama spera che Pudding non abbia ucciso Reiju, e la figlia risponde dicendo che le ha solo sparato alla gamba e cancellato la memoria, quindi non ci sono problemi. E mentre Brook si chiede a che diavolo di conversazione sta assistendo, Mama chiede a Pudding di fare attenzione alle sue mosse perché, come sappiamo, la ragazza è sicuramente la parte più importante del complotto di Big Mom ai danni dei Vinsmoke. Pudding risponde che lei sa già cosa fare e che, sparando a Reiju, ha avuto modo di testare la potenza della pistola che le è stata donata per l'occasione. Una pistola che, a quanto pare, è in grado di fare molto male anche a chi ha il corpo potenziato come i Vinsmoke! Il piano di Mama è quindi svelato: quando Sanji alzerà il velo per baciare Pudding, questa rivelerà al ragazzo il suo terzo occhio e, sfruttando il momento di esitazione che avrà il suo sposo, la figlia di Big Mom gli sparerà un colpo in faccia, dando così al resto della ciurma di Big Mom il segnale di aprire il fuoco su tutta la famiglia Vinsmoke! E mentre Brook ascolta con orrore il piano di Big Mom, la donna afferma con sicurezza che domani sarà il giorno in cui si approprierà di tutto il potere del Germa!

Uno dei soldati/scacchi di Big Mom è andato a controllare se Sanji sta riposando nella stanza degli ospiti allestita appositamente per il ragazzo e, vedendo qualcuno coperto dalle lenzuola, questo fa subito rapporto dicendo che il ragazzo sta dormendo come previsto. Dall'altro capo della cornetta si sente qualcuno che ordina al soldato di sorvegliare la stanza fino all'indomani, e di non permettere in alcun modo che Sanji esca di lì. Peccato che quello sotto le lenzuola non è Sanji, ma il servitore con il cappello da messicano che, risvegliatosi, nota che "Lord Sanji" non è ancora rientrato dall'incontro con Pudding e quindi, dato che non c'è nessuno, decide di tornare a dormire come se niente fosse!

Intanto, nella Sala Riunioni, i figli (e la ciurma) di Big Mom stanno cercando di capire quante persone si sono intrufolate a Whole Cake Château e quanti ne sono rimasti in giro. Mont d'Or inizia quindi a chiede ai suoi fratelli/compagni d'armi la conta degli intrusi eliminati/catturati, ricevendo da ognuno risposte abbastanza positive: Il Barone Tamago (ora Conte) conferma che Pedro è esploso nel tentativo di fuggire, una delle sorelle afferma che Brûlée ha mandato un messaggio in mattinata dicendo d'aver catturato Chopper e Carrot e Brook è stato catturato da Mama in persona. Mancano all'appello i più pericolosi, ovvero Rufy e Nami, che a detta di Mont d'Or sono stati catturati con successo ma che, a quanto pare, sembrano essere evasi. Mont d'Or si basa su delle voci che vedono anche il coinvolgimento di Jinbe e, sapendo che era Opera a sorvegliare i due prigionieri, l'uomo chiede lumi al "cremoso" fratello. Opera smentisce categoricamente queste voci e, infuriato, spiega a Mont d'Or che lui ha provato a torturare i prigionieri per carpire delle informazioni su Laura, ma non avendo ricevuto nessuna dritta valida ha poi deciso di bruciare l'intera biblioteca dalla rabbia! Opera smentisce inoltre d'aver visto Jinbe e, deluso ed arrabbiato per il comportamento di Mont d'Or, questo dice al fratello che deve assolutamente fidarsi della sua parola. Ovviamente Opera sta mentendo perché, qualora Big Mom lo venisse a sapere, questa gli accorcerebbe la vita in un attimo e, seppur sospettoso, Mont d'Or decide di mettere una "croce" anche su Rufy e Nami. Ricevuta conferma che anche i Vinsmoke sono tutti nelle rispettive stanze, Mont d'Or dichiara conclusa la riunione dicendo a tutti che l'indomani sarà una giornata "bellissima", e che tutti ricorderanno sicuramente questo matrimonio! Ma una volta che tutti se ne sono andati, Mont d'Or ordina ad un paio di guardie di tenere d'occhio Opera perché, secondo lui, il fratello ha qualcosa da nascondere...

E così, mentre Reiju guarda verso la finestra e Rufy si avvia ferito verso il luogo dove aveva promesso a Sanji di incontrarsi, vediamo proprio l'ex cuoco dei Mugiwara seduto su di una panca di Whole Cake Château mentre pensa al bento che aveva preparato per Pudding. Un bento che contiene invece tutte le pietanze preferite dai Mugiwara che Sanji sta tentando di dimenticare, anche perché sembra che questo voglia davvero presenziare al suo matrimonio/trappola con la figlia di Big Mom, arrivando a sacrificarsi per il bene della sua ex ciurma e dei suoi amici del Mare del Sud. Ma Sanji s'accorge troppo tardi che Bobin sta rovistando nel suo bento in cerca di cibo e, quando questo dice al ragazzo che dovrebbe essere nella sua stanza invece di gironzolare, succede qualcosa di incredibile: ripensando alla promessa di Rufy e vedendo quell'estraneo mangiare il suo cibo, Sanji colpisce con un calcio potentissimo Bobin, urlandogli che quelle pietanze non sono state preparate per lui! Il colpo è così potente da appiccicare Bobin al muro, generando così un rumore che viene udito anche dalle guardie di Big Mom. Non sapendo più cosa fare e ormai in preda al panico, Sanji prende quindi il suo bento e se ne va...

Ma dove sta andando Sanji? Andrà ad incontrare Rufy o deciderà di fare qualcos'altro?

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.