One Piece, spoiler capitolo 861

Ancora un capitolo "quasi" di transizione questo 861 di One Piece, ma la lettura di queste pagine è importantissima ai fini della giusta continuazione della saga!

Come sempre, ricordiamo a tutti i lettori italiani di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese di One Piece, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il link di rimando al capitolo 860 e le prime indiscrezioni (confermate e con immagini) del capitolo 861.

Riassunto e spoiler capitolo 860 (link)

Spoiler capitolo 861

one-piece-eiichiro-oda-color-illustration-shonen-jump.jpg

La sala da ricevimenti preparata da Big Mom per il Tea Party si trova proprio sulla cima della scala caramellata di Slurpelo e Vito, uno degli uomini di Bege, si è arrampicato sulla porta/homies per vedere chi partecipa a questo ricevimento. Vito sembra quasi stupito nel vedere che il presidente del giornale dell'economia mondiale sta parlando con Judge, e Bege gli ricorda che quelle sono comunque persone e che questo è un ricevimento. Ma Vito non è spaventato da questi invitati, quanto piuttosto dai figli di Big Mom che, tra ministri e Dolci Comandanti, sono tutti presenti all'interno della sala. Vito dice quindi che averli come alleati era molto rassicurante, ma da ora in poi dovrà trattarli come nemici, e la cosa gli mette giustamente i brividi. La porta ha "registrato" questa dichiarazione di Vito, ma non ha ancora capito di cosa stanno parlando i Fire Tank...

Uno degli scacchi/soldato porta la foto di Madre Caramel, che viene adagiata al suo posto come richiesto da Big Mom. Mama sorride quando vede la foto di Madre Caramel, ma quando uno degli invitati le chiede se per caso questa donna è imparentata con lei, Big Mom va su tutte le furie, urlando all'uomo (che è al suo primo Tea Party) che non deve permettersi di mettere il naso nel suo passato! Uno dei boss della malavita, sapendo probabilmente com'è fatta Big Mom quand'è arrabbiata, propone alla donna di dare un'occhiata a tutti i regali che lui e il resto degli invitati hanno portato a lei e sua figlia. L'idea è azzeccatissima perché, se dapprima furiosa, Big Mom cambia totalmente umore diventando super-dolcissima! Mano a mano che i boss della malavita le consegnano gli scrigni (che sembrano essere i regali preferiti di Mama), l'imperatrice inizia a ringraziare tutti per gli splendidi pensieri, dimostrandosi stranamente una donna cortese e gentile. Terminata la consegna dei regali, Morgans dice a Mama d'aver saputo che la donna ha ricevuto uno dei più grandi tesori dei fondali marini, il Tamatebako. Mama risponde dicendo che Morgans ha ricevuto una notizia esatta e che si, lei è in possesso del leggendario Tamatebako, che la donna aprirà durante il Tea Party, mostrando a tutti cosa contiene il misterioso scrigno. La notizia suscita l'ammirazione e lo stupore di tutti gli invitati, anche perché Big Mom ha già fatto vedere il maestoso scrigno...

Due uomini vestiti da cuochi si avvicinano con calma a Bege che, vedendoli arrivare, chiede loro qual è la situazione di sotto. Questi, che ovviamente sono due degli uomini di Bege, dicono al "Boss" che i cuochi stanno banchettando per festeggiare la fine delle preparazioni. Come programmato, i due hanno isolato tutti i corridoi e piazzato un Lumacofono Cornuto per bloccare le trasmissioni radio in entrata ed uscita dal palazzo. Ora non resta che bloccare la porta da dove sono entrati per isolare completamente il Tea Pary. Bege si complimenta per l'ottimo lavoro svolto dai suoi uomini e, dopo aver detto loro di andarsi a cambiare, fa uscire dal suo corpo/fortezza Caesar Clown, chiamandolo per nome. Caesar si lamenta con Bege per averlo chiamato ancora una volta con il suo nome e, una volta uscito con lo specchio che servirà per farli uscire dal Tea Party, lo scienziato si prende gioco dei pirati dicendogli che ora possono divertirsi. Bege ricorda a Caesar il suo compito, ovvero di lanciare lo specchio all'interno della sala quando Big Mom emetterà il suo "strano urlo", e di nascondere tutto fino a quel momento. Ovviamente Bege, con il cuore di Caesar in mano, ricorda allo scienziato di non farsi venire in mente strane idee, ma questo risponde che ormai è troppo tardi per tirarsi indietro. Vedendo Caesar Clown, la porta/homies inizia ad intuire che Bege ha intenzione di fare qualcosa a Big Mom. Ma la porta non è stata molto "silenziosa" e Bege, accortosi della cosa, si volta verso l'homies con fare minaccioso. Bege non ha avuto nemmeno bisogno di parlare perché, capito cosa stava succedendo, uno dei suoi uomini ha letteralmente staccato la faccia della porta, dicendo d'averla intagliata "solo un pochino"!

Bege chiede a Caesar Clown se Rufy e la sua ciurma sono pronti, e lo scienziato gli risponde dicendo di controllare lui stesso, visto che sono all'interno del suo corpo. Manca solo mezz'ora all'inizio del Tea Party e, una volta entrato per controllare, Bege nota che tutti, ad eccezione di Jinbe, stanno dormendo beatamente! Questa cosa fa arrabbiare tantissimo Bege e Jinbe, ricordando al pirata che i Mugiwara ed i suoi amici non hanno avuto un attimo di pace sin da quando sono sbarcati a Whole Cake Island, promette a Capone di svegliare i ragazzi dieci minuti prima del Tea Party. Bege risponde dicendo che, qualora diventassero un peso, per lui sarà facile sbarazzarsi di loro, ma Jinbe gli da la sua parola: i ragazzi si sveglieranno e compiranno il lavoro come richiesto.

Ritornato "fuori", Bege ordina a Caesar Clown di tornare nel suo corpo. Ora tocca proprio a Bege entrare al Tea Party e, una volta messo piede lì dentro, non ci sarà più possibilità di ritorno...

Sanji e Pudding si ritrovano insieme nella stanza al nono piano del palazzo che è stata messa a loro completa disposizione e, seduti a distanza l'uno dall'altra, i due iniziano a parlottare. Sanji dice a Pudding che lui non avrebbe mai voluto sposarsi, ma adesso che è seduto con lei, sente di trovarsi come in una specie di sogno. Pudding si rivolge quindi a Sanji chiedendogli se questo sogno è bello o brutto e, una volta vista l'espressione tenerissima (ma falsa) della ragazza, il cuoco rimane shockato da come la figlia di Big Mom sia carina anche quando recita. Sanji risponde dicendo che questo è ovviamente un bel sogno e, ripensando a tutto quello che è successo, il cuoco sembra quasi convincersi che infondo potrebbe aver immaginato tutte quelle brutte cose sul conto di Pudding. Sanji prova quindi a farsi forza dando "fiducia" ai suoi ricordi, ma lo fa in modo così visto che Pudding non può far a meno di chiedergli cosa c'è che non va. Per cambiare discorso, Sanji chiede a Pudding se, dopo sposati ed in presenza di così tante persone, dovrà baciarla proprio sulla bocca o se la ragazza preferisce essere baciata sulla fronte o sulla guancia. Pudding risponde dicendo che deve baciarla sulla bocca, perché diventeranno marito e moglie! Questa cosa manda letteralmente in tilt il povero Sanji che, pur sapendo bene a cosa sta andando incontro, si emoziona così tanto da andare a schiantarsi contro una parete, sanguinando a più non posso dal naso! Disgustata dal comportamento "da pervertito" di Sanji, Pudding vorrebbe ammazzare il cuoco prima della cerimonia, ma deve continuare ad essere una "brava ragazza" fino al momento del bacio sull'altare!

La festa sembra procedere senza intoppi ed i Vinsmoke, che stanno familiarizzando con tutti gli invitati al Tea Party, sembrano davvero ignari di quello che sta per succedere. Ma come annunciato da uno strano individuo con una maschera a forma di teschio, l'evento clou della giornata sta per iniziare: Charlotte Pudding e Sanji Vinsmoke stanno per sposarsi, unendo così la ciurma di Big Mom e "L'armata del Male" del Germa 66 in un'unica e fortissima entità! Accompagnati da Prometheus, Sanji e Pudding entrano finalmente nella sala ricevimenti e, vedendo la faccia compiaciuta e "da piacione" del ragazzo, Bege spera che questo non si sia calato un po' troppo nella parte dello "sposino felice"!

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.