Secondo Oscar per Julia

Julia02Periodo ricco di iniziative per la criminologa più famosa del fumetto italiano. Mentre in edicola trovate l'Almanacco del giallo di cui vi avevamo parlato qui, esce in libreria per Mondadori il secondo Oscar dedicato a Julia Kendall, l'affascinante indagatrice dell'animo umano creata da Giancarlo Berardi.

In questo volume sono raccolte tre storie già edite nella serie regolare. L'ombra del tempo, una storia che vede Julia indagare sui terrificanti incubi che ossessionano una giovane donna e dietro ai quali si cela, forse, un terribile delitto seppellito nella coscienza e nel tempo. Chi è Christine?, in cui Julia dovrà rintracciare una misteriosa e giovane fuggiasca su cui incombe una misteriosa minaccia. Chiude il volume Skip, il ladro, dove Julia si troverà nell'inconsueta veste quasi materna di babysitter di un giuovanissimo ladro da lei accolto e in possesso di alcune foto compromettenti.

Le tre storie sono disegnate, rispettivamente, da Pietro Dall'Agnol, Laura Zuccheri e Marco Soldi mentre i testi sono di Giancarlo Berardi. A impreziosire il già ricco volume è infine l'introduzione firmata da Massimo Picozzi, criminologo, professore, scrittore e noto presentatore televisivo che traccia un ritratto suggestivo della collega di Garden City.

Via | SergioBonelli

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

1 commenti Aggiorna
Ordina: