Hellboy The Golden Army Special: quando Hellboy incontrò Goon

TheGoonHellboy

Hellboy ha incontrato The Goon nel 7imo numero della serie regolare di quest'ultimo, e quando dico nel numero non parlo per metafora.

The Goon è realizzato dal suo creatore Eric Powell come un personaggio dei fumetti, con un'ambientazione inventata che non cerca in alcun modo il realismo ma anzi abbraccia stilemi più vicini al cartoon e al fumetto comico.

Nonostante Goon e i suoi compari non abbiano la consapevolezza di essere fumetti, Powell ne sottolinea la natura di finzione nel numero 3 in cui un bambino, che vediamo in una sequenza di fotografie come in un fotoromanzo, trova un numero di The Goon e ne legge le avventure.

Allo stesso modo Hellboy trova il numero 7 di The Goon e ne viene risucchiato, trovandosi in un mondo in cui i mostri e la violenza sono la norma e in cui lui non riesce ad ambientarsi, rimanendone soggiogato. HB ne diviene quindi protagonista suo malgrado, sballottato da una scazzottata all'altra mentre cerca disperatamente di capire cosa succeda e chi siano i buoni e chi i cattivi, senza per altro riuscirci. Esemplare è quello che dice in chiusura d'albo quando è riuscito, involontariamente, a tornare alla sua realtà: "Facciamo finta che non sia mai successo.".

Sfiziosa poi l'idea di Mignola e Powell di dividersi le tavole da disegnare: Powell disegna quelle ambientata nel mondo di Goon mentre Mignola disegna le prime e le ultime, un espediente semplicissimo e non originale ma ottimo però per sottolineare maggiormente le diverse atmosfere dei due albi.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.