Batman Beyond: Return of the Joker

Batman Beyond 02Batman Beyond, conosciuto in Italia come Batman of the future, è una serie animata andata in onda negli stati uniti dal 1999 al 2001 creata dal quel geniaccio di Bruce Timm, già creatore con Paul Dini negli anni '90 della serie animata de Le avventure di Batman.

La serie, ambientata 50 anni nel futuro, vede dietro la maschera di Batman il giovane Terry McGinnis, adolescente dal passato turbolento divenuto pupillo di un Bruce Wayne troppo vecchio e malato per poter combattere il crimine in maniera efficace. Terry conosce Bruce salvandogli la vita durante una rapina da parte di una gang e, venuto a conoscenza del suo segreto, inizialmente ruba a quest'ultimo la tuta ipertecnologica di Batman per vendicare la morte del padre. Riconosciuta nel ragazzo una forte sete di giustizia, Bruce ne diviene il maestro assumendolo come assistente durante il giorno e guidandolo nella battaglia contro il cirmine durante la notte.

Il lungometrattio che da il titolo al post, Il ritorno de Joker, è ambientato dopo la fine della serie e vede il ritorno del più feroce e cattivo nemico del Cavaliere Oscuro. Senza rovinarvi troppo la sopresa vi basti sapere che conosceremo finalmente il motivo che ha portato Bruce a tagliare i ponti coi suoi vecchi alleati e assisteremo allo scontro finale tra Batman e la sua più grande nemesi.

Il lungometraggio gode di una caratterizzazione del Joker di altissimo livello, frutto della sceneggiatura di Paul Dini che ci regala un villain finalmente sociopatico, violento e cattivo come originariamente inteso nel fumetto, inserendo tocchi di umorismo e grottesco che non stemperano l'atmosferza ma al contrario la rendono ancora più disturbante, a tal punto da costringere i produttori a rieditare il film in una nuova versione ricca di tagli e rimaneggiamenti per venire incontro al pubblico più giovane e impressionabile.


Per vostra fortuna il dvd con la versione originale senza censure è disponibile su Play.com, purtroppo solo nel versione region 1 dato che, attualmente, non si ha notizia di una distribuzione in italiano o anche solo in region 2 del film. Ma se la vostra conoscenza dell'inglese ve lo permette, sono 6.30 € da spendere assolutamente.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

4 commenti Aggiorna
Ordina: