The Cide: rivoluzione nel mondo del fumetto


Cercate materiale sperimentale? qualcosa che realmente vi scuota dalle vostre poltrone e vi faccia dire: ecco in Italia produciamo ancora Arte! Qualcosa che assomigli a un incrocio tra Mulholland Drive di David Lynch e Cages di Dave McKean? Bene noi di comics blog abbiamo ciò che cercate: The Cide.

L'opera è, per usare una definizione degli autori, un comic 2.0, ovvero un nuovo tipo di media artistico in cui sono mescolate, con sapiente cura, fotografia, fumetto,fotoromanzo, animazione e musica (o meglio suono). Il richiamo al media di origine è evidente, anche solo dallo sfogliare delle pagine virtuali, ma rispetto alla versione cartacea The Cide inserisce inserti sonori e permette solo una fruizione direzionale (non si può ad esempio leggere a salti, o al contrario), e per questo si avvicina molto di più al cinema,e del cinema è poi debitore nella messa in scena nella gestione dei tempi narrativi, sono infatti molti i richiami al noir contemporaneo e alle pellicole d'avanguardia.

La trama è complessa e appassionante, un brillante melting pot di esoterismo, realtà urbana e thriller, di cui non mi sento di dare anticipazioni per non rovinarvi l'esperienza di immersione totale che provoca The Cide, vi lascio con il link al sito (su cui potrete sfogliare gratuitamente l'opera), e promettendovi nuove news sulla genesi di questo interessantissimo progetto.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

13 commenti Aggiorna
Ordina: