Google doodle per Winsor McCay con l'omaggio a Little Nemo

Winsor McCay viene celebrato dal Doodle di Google di oggi, che ricorda il 107° anniversario della nascita di "Bubi nel Paese del Dormiveglia"...che dire, finalmente la grande G si occupa anche di un fumettista/illustratore/animatore!

Beh, negare che McCay abbia dato un contributo fondamentale al modo stesso di concepire il fumetto è innegabile anche perché, senza Little Nemo in Slumberlend (titolo originale dell'opera) non si avrebbe avuto tutto quello che oggi, nelle scuole di fumetto, chiamano "meccanismo narrativo" (e qui devo citare Andrea Mazzotta della Nicola Pesce Editore che, su Facebook, ha giustamente appuntato questo fondamentale "passo"). Ma è bello, secondo me, non solo ricordare le opere di questo assoluto pioniere del fumetto quanto, piuttosto, la sua incredibile e rocambolesca vita...

Google omaggia Bubi nel Paese del Dormiveglia con un Doodle
Google omaggia Bubi nel Paese del Dormiveglia con un Doodle
Google omaggia Bubi nel Paese del Dormiveglia con un Doodle
Google omaggia Bubi nel Paese del Dormiveglia con un Doodle

Uomo dai mille mestieri, McCay ha svolto i lavori più disparati prima di pubblicare, sul prestigioso New York Herald, quello che sarebbe poi diventato uno dei capisaldi della storia del fumetto mondiale...Little Nemo in Slumberland, appunto! Durata circa sei anni (dal 15 ottobre 1905 al 23 aprile 1911, per poi ritornare sull'Herald nel periodo che va dal 1924 al 1927), la striscia permise a McCay di farsi conoscere e di far conoscere questa "nuova" forma d'arte al grande pubblico americano che, più dell'arte narrativa e delle idee geniali concepite dall'artista, ne apprezzavano il tratto ed i disegni...e come dargli torto!

E di strada ne ha fatta davvero tanta il buon McCay che, come tutti i grandi uomini d'un tempo, è riuscito ad esprimere se stesso solo dopo una lunghissima gavetta ed una vita tutt'altro che facile...sbancare il lunario era difficile all'epoca, e se pensate che McCay ha iniziato a lavorare nel campo artistico producendo xilografie per circhi e opere teatrali (dopo aver fatto il commerciante, il garzone, il trasportatore/traslocatore e persino l'agente immobiliare), capirete che la vita riserva sempre tante sorprese, a chi ce la mette tutta per coronare i propri sogni!

Sogni come quelli di Little Nemo che Google, grazie a questo splendido Doodle animato, ci ha dato la possibilità di rivivere...

via | Google

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

1 commenti Aggiorna
Ordina: