Black Bird - Termina il manga in Giappone

Termina in Giappone il manga Black Bird, noto in Italia grazie alla Star Comics che ne ha pubblicati i primi 15 volumetti. Opera originale di Kanoko Sakurakoji. pubblicato sul magazine Betsucomi dal 2007, per ora in 16 volumetti.

La protagonista è Misao Harada: una bella e dolce fanciulla con poteri particolari, riesce infatti a vedere spiriti e demoni. A causa di questa capacità purtroppo sembra spesso distratta, nonchè alquanto bizzarra agli occhi di tutti i compagni di classe.

Ha però uno splendido ricordo di quando era piccina: aveva infatti un vicino di casa con la sua stessa qualità, con il quale andava d’accordo. Sono passati ormai circa 10 anni da quando quel bimbo si è trasferito in un’altra città, da allora la vita di Misao è sempre stata solitaria e infelice. Il bimbo ritorna però, e adesso è uno splendido giovane: Kyo però è anche capofamiglia di un clan, un clan di demoni. Il giovane comunica alla povera Misao che è destinata o ad essere divorata da un demone consentendogli di vivere in eterno, o di sposare un capoclan, portando prestigio alla famiglia intera: l'epilogo è scontato, Kyo dovrà proteggerla fino al momento in cui diverrà sua moglie.

Ho letto volentieri il manga che, ammetto, col tempo ha perso di mordente. E' un bene dunque che la vicenda trovi un finale a breve termine. Nel complesso è stata una buona lettura. Il 13 dicembre in Giappone potranno apprezzare la fine della storia, noi in Italia attendiamo fiduciosi la pubblicazione dell'ultimo volumetto.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.