From SuperHeroes to SuperSized – Giancarlo Caracuzzo e co. in mostra

Dai SuperEroi ai SuperCiccioni

From SuperHeroes to SuperSized – Dai SuperEroi ai SuperCiccioni.

Un titolo stranissimo quello dato ad una mostra/evento che si terrà dal 20 Ottobre al 2 Novembre 2012 presso la Galleria Interno Rosso, in via dei Banchi Vecchi a Roma. I due padrini d’eccezione per la serata inaugurale sono Marco Presta e Paolo Restuccia (il conduttore e il regista della trasmissione cult “Il ruggito del Coniglio” in onda tutta le mattine su Rai Radio2); c'è anche lo scrittore Carlo D’Amicis, che ha “prestato” il suo romanzo al pennello di Giancarlo Caracuzzo. Infatti la mostrà sarà basata su diciotto opere di Caracuzzo (www.giancarlocaracuzzo.com) un illustratore di fama mondiale, che ha messo le sue mani su personaggi come Martin Mystere, Nick Rider, Iron Man e Spider-Man. Caracuzzo si è divertito a disegnare alcune tavole giocando sul paradosso grasso/leggero, "creando connubi originali e scandalosi in quest’epoca di fondamentalismo contro i mezzi chili di troppo".

Nella mostra verranno presentate anche alcune illustrazioni e opere di Mauro Caracuzzowww.maurocarac.com - e di Flavia Caracuzzo.

Inoltre, il 27 Ottobre verrà presentato il racconto “Ernesto e Mirella”, scritto da Katia Ravaioli e illustrato da Giancarlo Caracuzzo, da cui prende nome un blog: ernestoemirella.blogspot.com. Sinossi: E’ la storia di due disadattati che si incontrano ballando il tango, e che mentre imparano a ballare si innamorano uno dell’altro, e alla fine anche di loro stessi.

Mauro Caracuzzo, presenterà il suo e-book, dal titolo: “Storia d’amore in bianco e nero e storia d’amore a colori”, incentrata su un amore lungo una vita.

Dal Comunicato Stampa:

Nata come provocazione del Fat Lab (Fabrica Art Time), “Dai Supereroi ai Superciccioni” dissacra non solo l’immagine scattante e muscolosa dell’eroe, ma soprattutto la religione del fashion. Liberi dal giudizio, dalla schiavitù dell’immagine e da qualsiasi stereotipo, i personaggi dei Caracuzzo raccontano un mondo di diversi finalmente non infelici, non dileggiati e non arrabbiati, anzi, addirittura irresistibili, che siano una ballerina, un gufo, una modella, o, perché no, un supereroe”.

Contributi video di backstage – www.youtube.com/watch?v=EunQzScNLGo – racconteranno gli step antecedenti alla realizzazione della mostra, presentandoci il network di artisti che fa capo al Fat Lab, mentre il 20 Ottobre il gruppo the 23ers presenterà alcuni brani Calypso e i l 27 lo scrittore Michele Fianco presenterà la serata insieme a un duo jazz. Per gli amanti di accessori esclusivi i-Paint produrrà delle Cover per iPhone a tiratura limitata, recanti immagini delle opere esposte.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.