Fantastic Four #1, la Marvel pubblica la sneak peek

Il Marvel NOW! è ormai alle porte e, dato che i Fantastic Four sono una delle più grandi testate coinvolte nel reboot marveliano, è giusto che la casa editrice americana dia informazioni sempre più dettagliate su quest'importante iniziativa...

Ed infatti ecco che spuntano le prime immagini di Fantastic Four #1 che, come avremo modo di parlare, sarà per la testata dedicata alla superfamiglia di Stan Lee un punto d'inizio importante per questo nuovo corso. In primis, il team creativo: con Matt Fraction ai testi e Mark Bagley alle matite, la testata non perderà niente della sua carica "fantascientifica" anche se, e mi sembra il minimo, l'assenza di Jonathan Hickman si sentirà parecchio. Fortunatamente Fraction non è uno sprovveduto, ma ripetere il successo riscosso da Hickman su Fantastic Four sarà molto difficile per il buon Matt...

E, a quanto pare, sarà importante il contributo che Franklin e Valeria daranno al supergruppo dato che, nel post di presentazione della testata, i figli di Sue e Reed sono stati nominati come parte integrale del nuovo assetto della superfamiglia. Vedremo quindi un'evoluzione della figura spesso "maltrattata" di Franklin o Valeria, grazie al suo sconfinato intelletto, riuscirà ancora una volta a dimostrarsi più utile del "depotenziato" fratellone?

Da notare, tra le altre cose, che i Fantastic Four indosseranno qui il costume che è della Fondazione Futuro e che ora, a quanto pare, è diventata la "mise" ufficiale del gruppo. Sinceramente, avrei preferito il vecchio costume, ma se alla Marvel hanno deciso così, mi sa che avranno i loro buoni motivi...

Se volete, date un'occhiata alle prime tavole di Fantastic Four #1 anche perché, per fortuna, non ci sono spoiler clamorosi o dialoghi che potremmo "fraintendere"!

Prime immagini di Fantastic Four #1
Prime immagini di Fantastic Four #1
Prime immagini di Fantastic Four #1
Prime immagini di Fantastic Four #1

via | Marvel Comics Official Site

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.