Cosplay Tips & Tutorials: Ketty ci insegna come creare gemme e gioielli in resina

Cosplay Tips & Tutorials
Archiviata l'edizione 2012 del Lucca Comics and Games (con l'incoronazione del team che rappresenterà l'Italia alle finali dell'ECG - European Cosplay Gathering 2013 il prossimo luglio al Japan Expo); con il Ferrara Cosplay Party, il Padova Comics e la SuperFumettopoli (che adesso si chiama F come Fumetto) alle spalle, ci apprestiamo a dare l'addio ad un anno di cosplay prima di dare il benvenuto a quello nuovo.

Dopo aver esplorato il mondo del make-up, la nostra rubrica questo mese si focalizzerà su un elemento altrettanto fondamentale per qualsiasi cosplayer: gli accessori. E, nello specifico: gemme, gioielli ed accessori in resina (abbiamo accennato all'argomento parlando dei materiali, ricordate?). Per farlo - convinti come siamo che sia sempre saggio interpellare per un consiglio chi è più esperto - abbiamo chiesto lumi a Ketty Grossi, titolare della pagina Facebook Cose Preziose di Ketty, maestra nella realizzazione di gemme in resina, riproduzione di gioielli, piccola oggettistica e decorazioni di abiti.

Quante volte vi sarà capitato di non riuscire proprio a trovare una cintura con la fibbia della forma esatta, di impazzire alla ricerca di un paio di orecchini uguali a quelli indossati dal vostro personaggio, di non sapere come realizzare le gemme sul mantello di Suzaku Kururugi di Code Geass (o sugli abiti del 95% degli altri personaggi dell'universo Clamp...) Questo tutorial fa per voi! Non siete cosplayers? Cliccate ugualmente su continua e seguiteci dopo l'interruzione, il tutorial fotografico potrebbe esservi utile in ogni caso per la realizzazione di piccoli oggetti e decorazioni da appendere all'albero di Natale!


Chi è Ketty: cosplayer, pittrice e regina delle gemme


Ciao Ketty e grazie per aver accettato di essere ospite e protagonista di questo numero della nostra rubrica. Raccontaci qualcosa di te: chi sei, cosa fai, come sei entrata nel mondo del cosplay, com'è nata la passione per le gemme in resina...

Credo che il mio arrivo al mondo cosplay sia stato proprio strano, e molto molto tardi rispetto alle leve giovanili che vedo ora. Conobbi il 'Mondo' incantato nel 2004 quando con amici - e quello che sarebbe diventato mio marito - andammo a Lucca. Non sapevo neppure dell'esistenza di queste fiere, la mia conoscenza di manga, comics, anime....era solo a livello cartaceo e internet! Rimasi a dir poco folgorata, ma mi attirava tantissimo! Qualche anno dopo, una cara amica mi chiese se volevo fare da 'ripiego' per una festa dove suonavano le Canne di Sampei, dovevo semplicemente portare il costume di un altro e stare con i bimbi....mi piacque tantissimo! Così, un pò per gioco, un pò per pazzia, confezionai il mio primo abito: la Regina di Cuori che tanto amo, infatti è anche il mio logo ^_^

Visto che mi è sempre piaciuto creare cose ho provato a sperimentare diversi materiali, resina, forex, vetroresina..un giorno un amico (Marco, faremo la sua conoscenza il prossimo mese n.d.r.) mi disse: 'ma che belle queste gemme, me ne servirebbero alcune, te le pago ovviamente!' a questo amico se ne aggiunse un altro, poi un altro, anche sconosciuti.....da lì è nato il mio 'Cose Preziose di Ketty', dove prendo commissioni e realizzo le gemme di forma e misura su richiesta, gioielli, accessori, armi, decori su abiti....

La mia vita è comunque tutta votata all'Arte. Sono diplomata in Tecniche artistiche, sono restauratrice e Maestra Madonnara, la mia grandissima passione, che mi ha permesso anche di partecipare e - adesso mi celebro - vincere premi anche in America. Quest'anno ho vinto al Concorso Internazionale che si tiene in Italia, prima tra 150 artisti...ancora non ci credo!

Tutorial per la realizzazione delle gemme in resina bicomponente


Come si realizzano le gemme? Ce lo puoi insegnare?

Per iniziare verso il quantitativo di resina che mi serve in un contenitore. Ho usato una resina mooolto comune in commercio, così dovrebbe esser facilmente reperibile per tutti! (La vedete nelle foto e la trovate qui n.d.r.)

Misuro e verso il catalizzatore, secondo le istruzioni. Una volta uniti mescolo lentamente con un bastoncino, cercando di non creare troppe bolle d'aria! Poi unisco il colore. A seconda dell'effetto che voglio ottenere unisco colori di diverso genere, ad esempio acrilici piuttosto che colori per vetro....quindi verso negli stampi, aspetto qualche ora e..incrocio le dita!!!! Non sempre le gemme vengono come vorremmo.

Fase 1: verso la resina in un contenitore
Fase 2: misuro e verso il catalizzatore
Fase 3: unisco il colore
Fase 4: verso la resina negli stampi
Ed ecco le gemme!

Esempi pratici, step-by-step

Non sempre trovo in commercio stampi con le forme che mi servono, spesso li 'creo' a seconda della richiesta del committente: partendo da un positivo modellato in creta ottengo un calco in gomma siliconica e ricavo lo stampo per colare la resina

Positivo in creta per uno stampo particolare
La gemma ultimata
Ecco il lavoro di Ketty indossato
Positivo per stampo....
...e gemme ultimate
Positivo per stampo...
...stampo in gomma siliconica...
...e gemme ultimate

Commissioni e gioielli per tutti i gusti


Quali sono le richieste più frequenti che ti vengono fatte? Qual'è stato il pezzo più impegnativo e quale ti ha dato maggiore soddisfazione fra quelli che hai realizzato?

Principalmente mi commissionano solo gemme, a volte invece pezzi interi e lì mi esalto e impazzisco!! Cerco sempre di ricreare il più fedelmente possibile, ma qualcuno dovrebbe dire ai disegnatori di fare cose che non violino la gravità! I pezzi che più mi hanno esaltato sono stati i bastoni per gli elfi neri di Rohan, con cui io e mio marito il "Cava" (la K&C Cosplay come ci han chiamato gli amici) abbiam vinto due premi come miglior accessorio! Il pezzo più difficile uhm...non saprei. Essendo tutti 'prototipi', sono sempre esperimenti!! Naturalmente come in ogni lavoro ci son le note positive e quelle negative: una vernice sbagliata che ti rovina tutto, l'essere definita ladra per i prezzi... ma spesso non ci si rende conto di quanto realmente costino i prodotti artigianali...

Quasimodo (Il Gobbo di Notre Dame)
Garnet (Final Fantasy IX)
Jem
Magica Emy
Trucy Wright
Grazie infinite Ketty per la gentilezza e la disponibilità. E ancora tanti complimenti per i tuoi bellissimi lavori!

E' tempo per chi scrive di confessare: anche io, nel mio piccolo, mi sono divertita a realizzare degli accessori in resina. Il più complicato (nonchè il primo con cui mi sia mai cimentata, un paio di anni fa) è stato il diadema di Katen Kyōkotsu, personificazione della Zanpakutō di Shunsui Kyōraku di Bleach. Normalmente utilizzo gli stampi in silicone pensati per la preparazione di dolciumi e cioccolatini (molto comodi per via della loro flessibilità, oltre che per la loro resistenza al calore: alcune resine scaldano moltissimo in fase di catalizzazione e può capitare che fondano - letteralmente - gli stampi in plastica); ovviamente, però, uno stampo così particolare non esiste in commercio. Ho quindi realizzato in DAS la forma desiderata, poi ho creato il mio stampo personalizzato con del lattice liquido. Piccola nota: più liscia riuscirete a rendere la forma che andrete a realizzare in creta, plastilina o DAS, più trasparente e perfetta sarà la gemma ottenuta.

Positivo in DAS per stampo...
...lattice liquido...
....stampo in lattice....
...colata di resina....
...e teschio ultimato!
Ed ecco il diadema di Katen Kyokotsu (Bleach)

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.