Spoiler capitolo 607 di Naruto

Immagini e Spoiler Capitolo 607 Naruto

Ed eccoci, puntuali come degli orologi svizzeri, a parlare del nuovo capitolo settimanale di Naruto! Masashi Kishimoto continua tranquillo nella serializzazione del suo manga e, mentre noi saremo al Lucca Comics and Games 2012, l'autore giapponese si prenderà una settimana di pausa per riordinare un po' le idee. Coincidenze? Sicuramente si! Noi, come sempre, ricordiamo a tutti i lettori italiani di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese del manga, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il link di rimando al capitolo 606 e le prime indiscrezioni (confermate e con immagini) del capitolo 607.

Riassunto e spoiler del capitolo 606 (link)

Spoiler capitolo 607:

Obito si presenta davanti a Nagato, Konan e Yahiko fingendo d'essere il vero Uchiha Madara e, accompagnato da Zetsu (che, come abbiamo capito, altri non è che una parte della personalità di Madara), pressato dalle domande velenose dell'amico del futuro Pain, questo viene costretto a dire la verità circa le sue intenzioni. Ma Obito non si lascia pregare e, tranquillamente, spiega ai tre shinobi cosa vuole realmente: guidare Nagato verso la "retta via"!

Obito, usando più o meno le stesse parole che avrebbe detto Madara in quella circostanza, racconta ai Nagato e agli altri che la nascita di un utilizzatore del Rinnegan e il segno tangibile di come il fato abbia voluto che "un salvatore" sia cresciuto in un paese difficile come il loro...un paese che, come Obito tiene a puntualizzare, è al centro di una grande guerra dove loro moriranno e marciranno nell'oscurità mentre gli "altri" (riferendosi ai villaggi più grandi), per nulla toccati da questi eventi, si "crogiolano" nella calda e pacifica "luce". Con un abile giro di parole, Obito vuole far credere ai suoi interlocutori che il circolo di amore/odio/vendetta può essere spezzato solo se Nagato deciderà di collaborare con la sua organizzazione, cercando di puntualizzare sempre che la "pace" e "l'armonia" sono le uniche cose che gli stanno davvero a cuore. Ma Yahiko non ci sta e, sentendo puzza di bruciato, risponde alla lunga tiritera di Obito dicendogli apertamente che questo sta solo cercando di usarli per i propri scopi e che, per arrivare alla vera "pace", l'unico modo possibile è combattere contro i propri nemici facendogli versarele stesse lacrime e lo stesso sangue che questi hanno versato prima di loro. Obito si fa trovare pronto e, per nulla intimorito, risponde a Yahiko dicendogli che quella appena descritta da lui è pura e semplice vendetta, ma il ragazzo controbatte dicendo che questo è l'unico modo per capirsi l'un l'altro. Stanco delle parole di Obito, Yahiko dice a Nagato e Konan di andarsene, scacciando a malo modo quel "tizio mascherato" che si è presentato davanti ai loro occhi. Ma Obito non si arrende e, poco prima che Nagato alzi i tacchi, sussurra al ragazzo che lo troverà ogni giorno in quel posto, alla stessa ora in cui si sono incontrati...perché, pur non capendolo appieno, Nagato comprenderà presto il suo piano!

Si fa un balzo nel tempo e si arriva alla nascita di Naruto, raccontata da un Kakashi ormai Anbu davanti alla tomba dell'amica Rin. Kakashi sembra andar spesso in quel posto e, salutata la tomba di Rin come si deve, dice all'amica che andrà a dire la notizia anche ad Obito. Il bello è che, senza saperlo, Kakashi è spiato proprio dall'Obito che crede morto e, quando il "Copia-ninja" se ne va, anche l'Uchiha va a dare il suo omaggio alla tomba di Rin, gettandone via i fiori che l'amico aveva depositato per la compagna. E con un Kuchiyose no Jutsu, ecco che arriviamo alla fatidica serata in cui Obito ha evocato il Kyuubi dentro Konoha, scatenando quella serie di eventi che porteranno alla morte di Kushina e Minato e al "sigillamento" del Bijuu nel corpo di Naruto. E, riguardando il suo sensei, Obito ripensa al primo incontro con Minato e alle parole che proferì quando, arrivato in ritardo alla prima riunione del suo team, il ragazzo conobbe Rin e Kakashi. Il suo desiderio di diventare Hokage è stato realizzato da Minato che, ora, ha davanti un avversario difficile come il Kyuubi...bestia evocata da lui proprio per combattere il potente capovillaggio. E, proprio quando Minato sta per iniziare a combattere contro Kurama, Obito guarda il suo ex-sensei e ammette che del mondo, ora come ora, non gli importa più nulla!

Si torna finalmente al presente dove Naruto, per nulla intimorito dalla presenza di Uchiha Madara, dice al nemico che "colpi come quello" non possono sconfiggere il figlio del Quarto Hokage, apostrofando il pericoloso Uchiha con epiteti tutt'altro che educati! Madara, dal canto suo, voleva trattenersi un po' davanti a uno dei due Jinchuuriki "vivi" rimasti al mondo, ma l'estrema resistenza di Naruto lo convince a prendere la faccenda più seriamente e, usando il Mokuton, evoca il drago di legno che Hashirama usò per rinchiudere il Kyuubi tanto tempo fa! Sia Hachibi/Bee che Gai pensano che Madara sia un osso davvero duro per Naruto, ma il ragazzo non si lascia scoraggiare e, insieme a Kurama, combatte contro l'Uchiha e il suo drago di legno, infliggendo al mostro un potentissimo morso!

Ben altra situazione è quella che intercorre tra Kakashi e Obito, con il primo che chiede al secondo perché ha deciso di schierarsi dalla parte di uno come Uchiha Madara. Ma Obito, preparandosi al combattimento, risponde dicendo che non ha niente da dirgli e che questa è davvero la sua "battaglia finale"!

Immagini e spoiler sul capitolo 607 di Naruto
Immagini e spoiler sul capitolo 607 di Naruto
Immagini e spoiler sul capitolo 607 di Naruto
Immagini e spoiler sul capitolo 607 di Naruto
Immagini e spoiler sul capitolo 607 di Naruto
Immagini e spoiler sul capitolo 607 di Naruto
Immagini e spoiler sul capitolo 607 di Naruto
Immagini e spoiler sul capitolo 607 di Naruto
Immagini e spoiler sul capitolo 607 di Naruto
Immagini e spoiler sul capitolo 607 di Naruto
Immagini e spoiler sul capitolo 607 di Naruto
Immagini e spoiler sul capitolo 607 di Naruto

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.