All New X-Men, Brian Michael Bendis spiega il futuro dei mutanti della Marvel!

Solo ieri abbiamo parlato di Hulk e del suo nuovo "approdo" nel carnet di uscite legate al progetto Marvel NOW! mentre, nei giorni passati, negli USA si è discusso anche di Thor: God of Thunder e X-Men Legacy, altre testate coinvolte nel piccolo reboot di casa Marvel. Ma oggi si parla di All New X-Men, e Brian Michael Bendis ha alcune cose da dirci circa questo progetto ambizioso quanto...emozionale!

Per quelli tra voi che non ricordano esattamente il progetto di All New X-Men, ecco un breve riassunto della sinossi principale di questa testata: a causa di un esperimento del sempre incasinato Bestia, gli X-Men del primo gruppo di mutanti scelti da Charles Xavier verranno trasportati nel futuro post Avengers Vs X-Men, dove troveranno alcune novità che non gli piaceranno affatto! E quest'idea, che Bendis descrive come molto "sentimentale" e di difficile realizzazione, è stata la sfida più grande che lo scrittore americano ha affrontato in questi ultimi anni...

Ma c'è qualcosa che lega Bendis agli X-Men...una paura "atavica" che il ragazzo dell'Ohio ha sempre nutrito nei confronti dei mutanti di casa Marvel! Leggiamo cosa dice a riguardo:

    "The thing that I'm always scared about with the X-Men over the years - I had been offered the book a couple of times over the years, but I didn't have that take that nobody else had seen before."

L'idea di scrivere per gli X-Men "spaventava" Bendis, quindi, ma il concetto stesso che sta alla base di questo All New X-Men è una cosa troppo "ghiotta" da sviluppare e, convintosi della bontà di questo progetto, l'autore ha deciso di lanciarsi a capofitto in questa avventura. Fortunatamente, il concept di All New X-Men è stato messo nero su bianco durante alcune riunioni dedicate alla progettazione di Avengers Vs X-Men, lasciando quindi a Bendis il tempo di "ritirarsi" dalle testate "Avengeriane" per concentrarsi maggiormente su All New X-Men. E i risultati, a detta di Bendis, si vedranno molto, molto presto!

Ma prima parlavamo di "emozioni" e Bendis, ripensando all'idea originale di quest'opera e alla possibilità di riportare gli X-Men a quello status così idealistico dei primi racconti, non può che dirsi felice di come sia stato concepita quest'importante storyline e come sia coinvolto così da vicino nella realizzazione di un'opera complessa e affascinante come All New X-Men. Ma parlando di cose concrete...chi saranno i nemici di questi "nuovi" X-Men? Bendis sembra molto restio all'idea di rivelare qualcosa circa la storia e i possibili sviluppi di All New X-Men, ma si è lasciato sfuggire questo:

    "A very big, positioned antagonist is going to be Mystique [...] She's going to be very interested in the past X-Men coming here."

Sarà Mystique la prima vera "villain" del supergruppo mutante e, soprattutto, sarà interessante capire come interagiranno i "vecchi" X-Men con quelli "nuovi"...e Bendis, che sa già come andranno a finire le cose, butta li due nomi davvero interessanti: Hope Summers e Jean Grey! E sarà bello vedere come, sapendo delle "prodezze" compiute dal Cyclops del futuro, la controparte del passato reagirà a tutta quella granaiola di critiche che, sono sicuro, gli arriveranno anche dai suoi compagni "originali"!

Bendis non vuole davvero anticipare nulla di succoso, ma le carte in tavola per un successo assicurato ci sono tutte e, quando avremo tra le mani i primi numeri di Avengers Vs X-Men, riusciremo a capire di cosa l'autore sta parlando e a quali incredibili novità stiamo per assistere!

via | Comic Book Resources

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.