Marvel, online quattro nuove variant cover di Skottie Young

Chi ci segue lo sa: il sottoscritto adora Skottie Young. Il disegnatore di Chicago mi ha sempre intrigato con il suo stile divertente e un po' "scanzonato" e, anche quando fa il "serio", Young non è mai banale o "ripetitivo"...

E, visto il successo che riscuotono le sue illustrazioni dei personaggi Marvel versione "Babies", gli editor della casa editrice statunitense hanno pensato di dare a Skottie la possibilità di realizzare non una, non due, ma ben quattro nuove variant cover tutte dedicate alle testate del Marvel NOW! e tutti con i suoi "piccoli" eroi! Presentate in anteprima su Comic Book Resources, le quattro illustrazioni mostrano una caterva di supereroi "da piccoli" che, nell'immaginario di Skottie, sono alle prese con alcune situazioni tipicamente da bambini...

Marvel NOW, gallery delle Variant Cover di Skottie Young
Marvel NOW, gallery delle Variant Cover di Skottie Young
Marvel NOW, gallery delle Variant Cover di Skottie Young



Si va dal cambio d'abiti di Cable (che, ricevuto un pacco con il suo armamentario, ringrazia qualcuno per l'aver sostituito quei "giocattoli" alla sua vera corazza) al rimprovero subito da un disordinatissimo Capitan America, fino ad arrivare alle bisticciate tra bambini degli F.F. e alle lamentele di una piccola Elektra che, abbarbicata sulla testa di Red Hulk, vede Punisher, Venom e Deadpool "inondare" il suolo con una caterva di bossoli sparati! Le cover sono davvero una più bella dell'altra e, a questo punto, spero proprio che la Marvel decida di dare a Skottie la possibilità di disegnare anche qualche backstory con protagonisti i suoi "piccoli" supereroi!

Ed è un vero peccato che la Marvel non valorizzi un'artista come Young anche se, sono sicuro, a presto la casa editrice americana lo inserirà in qualche "storiella" di contorno...potete starne certi!

via | Comic Book Resources

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.