Saint Young Men (Saint oniisan), il manga in estate per GP Publishing

Saint Young Men per GP Publishing

Si è conclusa ieri l’edizione 2012 del Lucca Comics & Games con le conferenze di Star Comics e GP Publishing, da cui gli appassionati di fumetto giapponese si attendevano molto. Almeno in parte, però, le aspettative sono state deluse: pochi i titoli di rilievo, anche perché sembra prendere sempre più piede la tendenza a scaglionare gli annunci – e probabilmente è giusto così – in più frangenti nel corso dell'anno.

Se la sorte delle licenze d/books “ereditate” da GP rimane ancora in parte oscura – si è ribadito genericamente che l'editore ha acquistato le più importanti licenze nagaiane – assieme alla notizia dell'acquisto del cult manga di Hikaru Nakamura, Saint Young Men, è arrivata anche l'inattesa bomba della fusione tra la società che fa capo a Grani & Partners ed Edizioni BD, proprietaria dell’etichetta J-Pop – trovate il comunicato ufficiale dopo il continua. Richiesto a grande voce dalla platea di appassionati più smaliziati, Saint Young Men racconta le avventure di un Gesù somigliante a Johnny Depp e di un Buddha dei giorni nostri che, coinquilini in un appartamento di Tokyo, si ritrovano immersi nelle difficoltà della vita quotidiana. La commedia demenziale ce li presenta talvolta alle prese con i ritardi dei treni, a camminare sull’acqua in piscina, alle feste, a Disneyland e in tante altre situazioni più o meno dissacranti. Hikaru Nakamura, autrice anche della commedia romantica Arakawa Under the Bridge per Square Enix, scrive e disegna il manga dal 2007 sul seinen magazine Morning 2 di Kodansha.

Sette sono i volumi finora pubblicati, l’ultimo dei quali a fine ottobre 2011. Saint Young Men ha ricevuto nel 2009 il Premio culturale Osamu Tezuka nella categoria “Miglior opera breve”, una nomina lo stesso anno per il secondo Manga Taisho Award, e un’altra quest’anno per la categoria “Miglior serie” al Festival internazionale del fumetto di Angoulême (svoltosi nel comune francese dal 26 al 29 gennaio). Il manga raggiungerà le fumetterie italiane a luglio 2013. La serie approderà inoltre prossimamente al cinema con un film d'animazione scritto da Rika Nezu (live-action di Kimi ni todoke – Arrivare a te) e prodotto da A-1 Pictures in collaborazione con Aniplex, Kodansha e Toho. Sarà l’animatrice Noriko Takao a dirigere la pellicola, caratterizzata graficamente da Naoyuki Asano; Keiichi Suzuki e Ryomei Shirai, autore delle musiche per Tokyo Godfathers del compianto Satoshi Kon il primo, e per il live-action di 20th Century Boys il secondo, comporranno la colonna musicale. Il film non sarà l’unico anime sul titolo: un OAV accompagnerà la limited edition dell’ottavo volume del manga in uscita il 3 dicembre.

GP PUBLISHING 2013: A UN PASSO DAL FUTURO

Grande clamore alla conferenza “GP Publishing 2013: a un passo dal futuro”, tenutasi questa domenica a Lucca Comics & Games, quando il Presidente Enrico Grani e il Publishing Manager Francesco Meo hanno annunciato la prossima fusione di GP Publishing con Edizioni BD.

Un’operazione di notevole rilevanza, che, quando ratificata, determinerà la nascita del secondo polo editoriale del Fumetto in Italia, forte di un piano di publishing unico e ricchissimo, contenente tutto il meglio del Fumetto mondiale, manga giapponesi in primis.

“Gli accordi fra le parti - chiariscono Grani e Meo - sono già stati trovati: sta ora agli Organi Societari delle due realtà approvarli e dare il via libera alla chiusura della transazione, che potrebbe portare alla nascita della nuova realtà editoriale già a dicembre 2012”.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

2 commenti Aggiorna
Ordina: