Addio Hellblazer, si riparte con Constantine n.1

vertigo dc

Tirate fuori i fazzoletti, sta per chiudere una testata storica e che ha resistito a mille tempeste.

La Dc Comics ha annunciato che anche la serie Hellblazer sarà travolta dall'ondata dei New 52 e sarà costrettoaa chiudere. Il reboot interromperà una corsa durata ben trecento numeri di puro terrore ed evasione. Dalle ceneri di Hellblazer nascerà Constantine, il cui primo numero sarà proposto a partire dal prossimo marzo. Quindi il numero 300 sarà pubblicato a febbraio negli Usa e determinerà la fine di un fumetto che ha fatto la storia della casa editrice. Quello che ci fa più onore è che nel team creativo scelto per dare una degna conclusione ad Hellblazer saranno presenti i "nostri" Giuseppe Camuncoli e Stefano Landini, che daranno supporto con la loro arte al narratore Peter Milligan. La nuova serie Costantine è stata affidata a Robert Venditti (X-O Manowar) e Renato Guedes che hanno il compito di trascinare il protagonista direttamente all'interno del nuovo Dc Universe.

Oggi le storie di Hellblazer sono pubblicate in Italia da Lion Comics che ha ereditato il malloppo già introdotto da Planeta DeAgostini che aveva inaugurato la ristampa integrale, proponendo le primissime storie Vertigo scritte da Jamie Delano. La serie è in giro dal 1988, ma il protagonista John Constantine è un personaggio creato da Alan Moore, John Totleben e Stephen Bissette nel 1985.

Segue una presentazione ufficiale: Alla fine degli anni 80, sulle pagine di Swamp Thing, Alan Moore ridefinì il fumetto dell’orrore e tra i tanti personaggi che creò durante la sua gestione della serie John Constatine ebbe subito un ottimo riscontro da parte del pubblico, al punto che ben presto la DC Comics decise di dedicargli una testata...

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

1 commenti Aggiorna
Ordina: