Panini Comics presenta: L'Arte di Galep, il creatore grafico di Tex

tex willer

Panini Comics presenta un volume per veri intenditori: L'Arte di Galep.

Il libro (prezzo: € 22.00, 21x29, B., 128 pp., b/n e col.) espone le opere del disegnatore italiano legato al personaggio Tex (by Sergio Bonelli Editore), da lui creato graficamente. Galep per oltre 40 anni è stato nel team dei disegnatori della testata, firmando tutte le copertine fino al 1994 (anno in cui si è spento, subito dopo aver disegnato la cover del numero 400 della serie originale). La sua carriera in Bonelli iniziò nel 1948, quando fu invitato da Tea Bonelli delle Edizioni Audace (sappiamo tutti che questo era il nome della casa editrice da cui prese origine quella più celebre) a dare il suo contributo per la realizzazione di due nuovi personaggi ideati dal marito Gian Luigi Bonelli: Occhio Cupo e Tex Willer. Il secondo tra questi è ben presto diventato la star del fumetto italiano, rendendo Galep una vera e propria istituzione. Panini Comics lo celebra con un libro di gran valore, scritto da Graziano Romani (My Name Is Tex, Gallieno Ferri: una vita con Zagor, Giovanni Ticci: un americano per Tex, Guido Nolitta: Sergio Bonelli sono io), il quale ha analizzato la carriera artistica dei uno dei più grandi artisti italiani, mostrandoci tantissimo materiale inedito. Questi progetti targati Panini ci piacciono veramente tanto!

Sinossi: Il ricordo di un grande autore: Aurelio “Galep” Galleppini, creatore grafico di Tex e disegnatore di centinaia di tavole e copertine dedicate al cowboy più celebre del fumetto italiano. Lo scrittore e cantautore Graziano Romani ci racconta la vita di Galep, la sua storia personale e la sua evoluzione artistica, attraverso una serie di immagini a colori e in bianco e nero, molte delle quali mai pubblicate prima d’ora. Un volume celebrativo per uno dei più grandi esponenti dell’arte a fumetti.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.