Nerd Uniti! La recensione del fumetto Villain Comics

villain comics

Villain Comics ha fatto il suo esordio nell'editoria con titoli di ogni genere.

Tra questi fumetti uno è consigliato a tutti coloro che amano i supereroi, leggono le loro storie, guardano i loro film e vogliono diventare un po' come loro. Nerd Uniti! è un sogno che diventa realtà: i commessi di una fumetteria, Thwip e Fat, nerd è superhero-dipendenti, si ritrovano a gestire un vero supereroe. Chi è lo strano uomo senza memoria con i superpoteri precipitato di fronte al loro negozio? Non importa! Gli sceneggiatori Roberto Cirincione e Michele Monteleone preferiscono mostrarci con toni esilaranti e tantissime citazioni quel percorso arduo ed imprevedibile che serve per trasformare (forzando un po' gli eventi) un uomo in un vero supereroe. Purtroppo non c'è alcun prof. Xavier ad educare il protagonista, ma due cultori dei comics! I due soggetti sono descritti con realismo e questo è il lato più bello di Nerd Uniti! che si propone come specchio ideale per qualsiasi lettore. E' facile riconoscersi nei loro atteggiamenti, nei loro pensieri poco ordinati. Il prodotto targato Villain è fresco, ideato per un pubblico che si nutre quotidianamente di comics e può apprezzare tutte quelle chicche nascoste dagli autori. Buone le caratterizzazioni dei protagonisti e dell'antagonista principale.

Le sessanta pagine, dotate dei colori brillanti, accesi, vivi di Walter Baiamonte, sono disegnate da una bella scoperta: Carlo Alberto Fiaschi. Il disegnatore ha ben assimilato i principi del genere supereroistico, dimostrando anche un buon approccio “storico”. La cover firmata da Werther Dell’edera e Gabriele Dell’Otto è un regalo per i più scettici, che difficilmente si approcciano a prodotti inediti di case editrici esordienti. Insomma, quando due grandi garantiscono, perché non fidarsi?

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.