Historica, nuovi dettagli sulla serie targata Mondadori

E' arrivata in edicola, fumetteria e libreria la nuova collana di Mondadori, "Historica".

Ci troviamo di fronte ad un lancio molto significativo per Mondadori che con quest'opera vuole rafforzare la propria proposta come realtà particolarmente attiva nel settore, unendo le competenze "tradizionali" di editore di periodici per il canale delle edicole a quelle - più specifiche - di editore di fumetti. Historica è la grande Storia narrata dai capolavori a fumetti; è una collana mensile che racconta i grandi eventi della Storia e i suoi protagonisti attraverso le tavole di straordinari maestri del fumetto internazionale.

Ogni mese Historica proporrà in volumi cartonati di grande formato da 192 pagine a colori, la migliore produzione a fumetti del genere storico. Aspettatevi capolavori inediti e grandi successi internazionali per rivivere i momenti più epici della Storia a un prezzo popolare di 12,99 euro. La collana targata Mondadori raccoglie i migliori racconti a fumetti prevalentemente di scuola francese. Come già anticipato, il primo titolo proposto, inedito in Italia, è Airborne 44 con testi e disegni di Philippe Jarbine (opera che ha vinto nel 2010 il premio come miglior albo al festival di Tolosa e per la miglior sceneggiatura al festival di Chambery). Cliccate continua per scoprire ulteriori dettagli sui primi tre volumi annunciati!

1) Airborne 44 - È un fumetto che racconta i destini incrociati di uomini e donne nello scenario delle vicende belliche sul fronte francese, tra lo sbarco in Normandia e la battaglia delle Ardenne. Anche i titoli successivi sono inediti in Italia.

2) Il secondo volume sarà Bois-Maury con il grande Hermann alle matite per i testi del figlio Yves H. Hermann è nato in Belgio, nella regione delle Ardenne. Esordisce nel mondo del fumetto nel 1964. Nel 1966 inizia a illustrare la serie Bernard Prince e poi Comanche, su testi di Greg. Nel 1977 realizza le prime storie proprie, scrivendo la serie post-apocalittica Jeremiah e la storica Le Torri di Bois-Maury, ambientata nel Medio Evo.
Nel 1996 ha vinto il premio Oesterheld con l'albo Sarajevo tango, ambientato durante la guerra nella ex Jugoslavia. Più recentemente, Hermann si fa aiutare ai testi da suo figlio Yves H. Le torri di Bois-Maury è uno dei suoi lavori più celebri. Una grande avventura che narra le vicende della discendenza dei nobili del castello di Bois-Maury, un’opera in cui il Medio Evo si erge a unico protagonista. Bois-Maury raccoglie le storie.

3) Il terzo volume racconta le Memorie della Grande Armata ed è ambientato tra il 1807 e il 1812. È la grande epopea dell’esercito che ha seguito Napoleone attraverso innumerevoli nazioni, da Parigi a Mosca, diffondendo i valori dell’Illuminismo francese e gettando i semi dell’Europa unita. Un’opera di grandissimo valore artistico scritta da Michel Dufranne e disegnata da Alexis Alexander. Historica proseguirà raccontando dell’invasione della Gallia da parte di Cesare, della Rivoluzione Francese, di Giacomo Casanova, della guerra fredda e dei conquistadores spagnoli, di battaglie nei cieli della seconda guerra mondiale e di cavalieri medioevali e di infinite altre avventure, sempre sul grande scenario della Storia.

Ulteriori dettagli:

Vol.1 – Airborne 44.Vol.1 – Airborne 44.• Il cavaliere Aymar di Bois-Maury è morto senza poter godere della vista delle le sue amate torri, ma è
riuscito nel compito di riconquistare il castello per la sua famiglia. Le nuove generazioni di Bois-Maury
seguiranno i principi della cavalleria, dimostrandosi degni eredi del loro antenato.
• Un discendente dei Bois-Maury sarà al servizio del duca d'Angiò nel 1281, durante l'occupazione della
Sicilia da parte dei francesi. A causa degli abusi delle truppe francesi, i siciliani sono allo stremo e la loro
resistenza si fa più aspra, come le pendici del vulcano su cui sorgono gli accampamenti militari.
• Toledo 1325, uno scontro fratricida tra due reggenti cristiani si consuma nonostante l’avanzata
musulmana; Fiandre, sotto il regno di Filippo, i luterani sono perseguitati dalla Santa Inquisizione
cattolica; Russia, intere famiglie si rivoltano l’un contro l’altra, divise tra i detrattori e i seguaci dello Zar.
• La discendenza del cavaliere Aymar diventa testimone di epoche e paesi diversi, e il Medio Evo si erge a
unico protagonista.
• Il volume Historica presenterà in un’unica edizione 4 volumi originali dei 15 editi da Glénat, precisamente
i voll. dal 12 al 15.
Vol.2 – Bois-Maury.Vol.2 – Bois-Maury.• 1807, dopo le vittorie di Austerlitz, Jena e Auerstädt, la Grande Armata napoleonica attraversa la Polonia
per prendere posizione in terra russa. Tensioni e rivalità animano il grosso delle truppe e la sorte sembra
accanirsi sul corpo d’élite del 2° reggimento Cavalleggeri. A pochi giorni dalla battaglia capitale, il morale
è basso, ma la grande Armata vince e procede fino al cuore della Santa Russia, incrociando il proprio
cammino con quello dei formidabili cosacchi.
• Dai diari del padre, tenente Godard, il figlio legge le memorie di un veterano che ha preferito i campi di
battaglia alla famiglia, diventando il testimone di un esercito che per anni non ha mai subito sconfitte.
Un esercito che ha seguito Napoleone attraverso innumerevoli paesi, da Parigi a Mosca, diffondendo i
valori dell’Illuminismo francese e gettando i semi dell’Europa moderna.
• Il volume Historica presenterà in un’unica edizione i 4 volumi originali Delcourt

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.