Sergio Bonelli Editore chiede un atto di solidarietà verso Renzo Calegari

tex

La casa editrice Sergio Bonelli Editore si è attivata per lanciare un messaggio insolito, nella speranza di toccare la sensibilità dei suoi lettori.

In una news flash posta in primo piano, intitolata "La legge Bacchelli per Renzo Calegari", veniamo invitati un po' tutti a dare una mano a questo autore. Ci viene fatto presente che il disegnatore genovese Renzo Calegari, classe 1933, ha contribuito in maniera notevole a scrivere la storia del fumetto italiano, regalando numerose tavole indimenticabili, come quelle che formano quel gioiello d'altri tempi che è la "Storia del West" di Gino D'Antonio. Oggi l'artista versa in gravi condizioni economiche. Viene sottolineato che sta attraversando un momento di grande difficoltà anche dal punto di vista umano.

Ci sarebbe solo un piccolo espediente, che non richiede un grande sforzo, per contribuire a riportargli il sorriso: "è di questi giorni l'appello affinché Calegari ottenga i benefici garantiti dalla Legge Bacchelli a favore di cittadini illustri che versino in stato di particolare necessità.". Per questo la Bonelli si è scomodata, inviando i suoi lettori a sottoscrivere tale appello. Per farlo basta inviare una dichiarazione personale a Roberto Speciale, che si sta impegnando a sostenere la difficile iniziativa: roberto.speciale@centroineuropa.it.

Renzo Calegari ha disegnato per la Bonelli Editore la storia di Tex intitolata La ballata di Zeke Colter (testi di Claudio Nizzi), inserita all'interno dell'Almanacco del West, pubblicato nel 1994. Inoltre, ha disegnato per Eura Editoriale su Skorpio la miniserie Welcome to Springville, scritta da Giancarlo Berardi.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.