Iron Man & I Potenti Vendicatori #13 - Aprile 2009 - Secret Invasion

Siamo nel bel mezzo di Secret Invasion anche sulla testata dedicata al vendicatore di latta, ormai giunto alla tredicesima uscita del nuovo mensile Iron Man & I Potenti Vendicatori (96pp., a colori, spillato, €3,80).

L'albo si apre con l'episodio dei Potenti Vendicatori (da The Mighty Avengers 14) direttamente collegato con gli eventi del lungo crossover. La storia del mese è incentrata sulla figura del vendicatore più potente, ovvero Sentry (Robert Reynolds), e sul suo alter ego Void, creato dalla sua stessa mente e che sta rischiando di ridurlo alla schizofrenia. Brian Bendis riesce perfettamente ad entrare nella psicologia del personaggio e a farci vivere le sue emozioni e le sue paure; graficamente Khoi Pham ci dimostra di essere di fronte ad uno dei suoi lavori migliori.

Esordisce questo mese il nuovo mensile americano dedicato a Tony Stark, cioè The Invincible Iron Man, ad opera del duo Matt Fraction (testi) e Salvador Larroca (disegni). Abbandoniamo per un attimo le cupe atmosfere dovute all'invasione aliena degli Skrull, per incentrarci sulla psicologia e le maggiori paure del protagonista.; iniziamo così a scoprire da questo episodio introduttivo che la nuova testata verterà sul carattere supereroistico classico di Iron Man.


Il terzo episodio dell'albo è preso dalla vecchia serie di Iron Man (da Iron Man Director of S.H.I.E.L.D. 33), che per gli ultimi 3 numeri, prima della sua cancellazione negli Stati Uniti, cambia protagonista, riportando agli onori del pubblico War Machine. Ultimamente lo avevamo visto a Camp Hammond come istruttore per conto dell'Iniziativa, ed adesso lo troviamo a fronteggiare personalmente la minaccia dell'invasione Skrull. La storia (testi di Christos Gage, disegni di Sean Chen) ha riscosso un buon successo nel pubblico statunitense, tanto da spingere la Marvel a dedicare all'eroe Jim Rhodes (l'uomo dentro la Macchina da Guerra) una nuova serie personale, che sarà pubblicata in Italia molto probabilmente su queste stesse pagine.

Chiude l'albo un'avventura tratta dalla nuova serie americana dedicata ai What...if?: Cosa sarebbe successo se...l'onda Annihilation avesse raggiunto la Terra?. La storia (scritta da David Hine e disegnata a quattro mani da Mico Suayan e Rafael Kayanan) si chiede quali sarebbero state le conseguenze dell'ultimo crossover cosmico (appunto Annihilation) se l'onda di invasori guidati da Annihilus non fosse stata fermata nello spazio ed avesse raggiunto il pianeta Terra nel bel mezzo di Civil War.

Ricordiamo poi che, per spegnere le 70 candeline di casa Marvel, dopo Devil & Hulk 148, troviamo in questo albo la seconda parte del poster componibile, ad opera di Gabriele Dell'Otto.

L'albo si presenta come una delle migliori uscite del mese di Panini Comics, grazie al proseguimento di Secret Invasion sull'ottima testata dedicata ai Vendicatori, ma soprattutto per il grandioso esordio di The Invincible Iron Man. Matt Fraction, dopo aver lavorato e rivitalizzato alla Marvel testate come Punisher War Journal, The Order e Uncanny X-Men, ha rilanciato in modo definitivo il personaggio di Iron Man. Giudizio: ottimo.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.