Secret Avengers: Il ritorno di Capitan Marvel e della Fenice

avx

Il numero 30 di Capitan America & Secret Avengers (edito da Panini Comics) è uno di quei fumetti che non scorderete così facilmente.

Nelle storie dedicati ai vendicatori segreti, scritte da Rick Remender e disegnate da Renato Guedes, assistiamo a due strepitosi ritorni in contemporanea: la Fenice e Capitan Marvel. L'entità cosmica in grado di provocare l'estinzione dei pianeti si sta avvicinando alla Terra come ben sappiamo dal numero di esordio della maxi-saga Avengers Vs X-Men. Remender ci ha messo un po' di pepe in più nella vicenda risvegliando uno dei personaggi storici della Casa delle Idee come Mar-Vell, stravolgendone quel suo ruolo da supereroe. Capitan Marvel sembrerebbe essere l'ultima speranza di tutti i Kree, pertanto viene resuscitato sfruttando proprio la forza della Fenice e mandato ad uccidere i suoi amici vendicatori.

L'episodio più interessante è quello conclusivo che si apre con un riassunto rapido della vita di questo eroe ucciso dal cancro (la storia di Jim Starlin è ancora viva nei cuori dei lettori) e che si ritrova costretto oggi ad uccidere i suoi stessi amici, coloro che lo hanno pianto ed hanno fatto di tutto per aiutarlo durante la malattia. Agghiacciante!

Il faccia a faccia con la Bestia fa rabbrividire, poiché accompagnato da didascalie riempite con i pensieri di un Capitan Marvel cosciente di chi è veramente, ma convinto a portare morte tra chi lotta per il bene dell'umanità. Non possiamo dire che il personaggio ritrovato sia al 100% Mar-Vell, ma per adesso tutti gli indizi portano a confermarci questa cattiva notizia.

Lo spettacolo è introdotto da il vano tentativo da parte degli Avengers di contenere la forza della Fenice per paralizzarne l'impeto. In conclusione la situazione generale non è affatto rosea, ma rosso fuoco. Ci sarà da divertirsi!

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.