Superman Red Son - da oggi in fumetteria

Da oggi pomeriggio, corrieri e distributori permettendo, nelle varie fumetterie della penisola sarà possibile acquistare, spendendo massimo € 17,95, una storia molto particolare di Superman, intitolata Red Son.

Superman: Red Son appartiene alla categoria degli "elseword" ovvero storie immaginarie, fuori continuity, con protagonisti le icone classiche del Dc Universe: Superman, Batman, Wonder Woman, ecc. Alla base di questa storia c'è la domanda che si pone alla Mark Millar, autore della sceneggiatura. Cosa sarebbe accaduto se il razzo nel quale viaggiava Kal-El fosse precipitato nell’Unione Sovietica piuttosto che a Smallville, negli Stati Uniti?

Immaginate quindi un Superman adulto che, invece di lottare per "la verità, la giustizia e lo stile di vita americano", difende ideali esattamente opposti e diventa il paladino dello slogan "Stalin, comunismo e Patto di Varsavia". Non solo, nella storia troveremo poi un terrorista di nome Batman, l'eminente dottor Lex Luthor, la Principessa Diana di Themyscira, Brainiac, l'agente federale James Olsen e tanti altri in versione "rossa".

Oltre ai personaggi è simpatico notare come anche le scene, i momenti clou della storia dell’universo DC, vengono ribaltate in versione sovietica. E’ curioso osservare come ne Il ritorno del Cavaliere Oscuro di Frank Miller, Superman sia filo governativo americano e Batman contrario.

Superman Red Son è pubblicato dalla RW/Lion Comics nella collana Grandi Opere DC, formato 16,8×25,6, cartonato, 160 pp, a colori. E’ stato già pubblicato dalla Planeta De Agostini in un’edizione ormai esaurita.

Una curiosità per concludere: Di Superman: Red Son esiste anche un motion comics.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.