Secondo Voi - Guin Saga #1

guin saga

Planet Manga ha scelto il miglior erede di Berserk per arricchire la sua linea editoriale: Guin Saga.

A dire il vero è proprio l'opera di Kentaro Miura a dover ringraziare Guin Saga, poiché, come è risaputo, l'autore ha dichiarato di esser stato ispirato principalmente dai racconti di Kaoru Kurimoto (che si è spenta recentemente all'età di 56 anni), ovvero la scrittrice della più lunga epopea fantasy mai scritta (iniziata nel lontano 1979) e che rivediamo riprodotta in immagini e parole all'interno del manga in questione, disegnato da Hajime Sawada. Planet Manga ha inserito Guin Saga all'interno del n.102 della Collana Japan (13x18, B., 176 pp., b/n - disponibile dal 23/07/2009; prezzo: € 4.30).

La trama non è complessa, per certi versi mi ha ricordato immediatamente alcuni capitoli di un romanzo altrettanto famoso nel circuito internazionale: Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R. Martin. Infatti il primo capitolo si apre con la caduta di un impero e due principi gemelli adolescenti in fuga dal nemico. Rinda e Remus, questi i loro nomi, cercano di salvarsi dalle truppe di Mongaul l'invasore ed intanto meditano su come riconquistare il trono di Parros. I due vengono salvati da una strana creatura (Guin), un uomo dal fisico di grande combattente e dal volto di leopardo, un essere misterioso dalle dimensioni sovrumane e privo di memoria! La storia è affascinante, molto dinamica e ben strutturata. Gli elementi fantasy spuntano a ripetizione, quindi aspettatevi di tutto e soprattutto preparatevi a conoscere razze di ogni genere, inserite in caratteristiche ambientazioni medioevali.

Dopo le presentazioni rituali i protagonisti vengono catturati... e proprio all'interno della prigione inizia il divertimento! Guin viene messo alla prova come gladiatore, i principini rischiano il peggio, dopo aver fatto bizzarre conoscenze, mentre i barbari Sem sono pronti a distruggere il castello dove si stanno svolgendo gli eventi. E' il caos!

I disegni non sono spettacolari e curati tanto quanto quelli visti in Berserk, ma sono perfettamente compatibili con l'ambientazione dark-fantasy. Vi ricordo che in Giappone sono usciti solo quattro volumetti, ma ad aprile è stata già lanciata la prima puntata dell'anime (in alto potete apprezzare un'immagine tratta dal cartone animato). Si prospetta un grande successo per questa serie leggendaria.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

4 commenti Aggiorna
Ordina: