Speciale dal Giappone - per cercatori esperti ed inesperti di anime e manga parliamo del museo Ghibli

museo ghibli esterno mitaka

Il Giappone non può mancare tra le mete da visitare per un appassionato di anime e manga. Parto dall'elemento che più ho amato in assoluto in Giappone durante la mia visita di quest'anno: il museo Ghibli. Progettato dal sensei Hayao Miyazaki sorge a Mitaka, una parte di Tokyo non centrale ma facilmente raggiungibile con un treno della linea JR Chuo.

Esiste una navetta che può portare i visitatori direttamente davanti al museo, io invece ho scelto la strada a piedi con i segnali di Totoro a dirmi quanto mancava alla meta: è una piacevole passeggiata per il quartiere di una decina di minuti.

Appena entrata dal cancello, in biglietteria, c'è il famosissimo Totoro ad accogliere i turisti: vi piace la sua foto? Procedendo verso l'ingresso si consegnano i ticket cartacei acquistati e ci vengono consegnati dagli addetti i veri biglietti: delle riproduzioni di fotogrammi dei vari film di Miyazaki come potete vedere in foto.

museo ghibli in giappone
museo ghibli in giappone
museo ghibli in giappone

Finalmente si può visitare il mondo favoloso creato da Miyazaki: il museo è su vari piani e all'interno, da questo aprile, c'è la mostra sul suo più recente film Ponyo. Partendo da piano terra possiamo ammirare le vetrate decorate con disegni della città incantata o del castello errante, e troviamo la sala cinema molto piccola che proietta un corto esclusivo di Miyazaki.

Una scala a chiocciola ci conduce ad ogni piano ma direi che è solo per bambini! Al primo piano la bellezza di questo museo porta alle lacrime: sembra di entrare nella casa abitata veramente di un disegnatore autentico di anime. Acquarelli, disegni a mano sono disposti ovunque! Una scrivania con carte e libri, perfino il posacenere con le sigarette, delle birre straniere e una grande varietà di colori: sembra che il posto sia veramente abitato e la persona si sia allontanata dal lavoro per un momento di pausa!

La mostra speciale fino al 2010 è ovviamente su Ponyo: due belle statue sono disposte all'ingresso delle due sale a lei dedicate. Disegni dappertutto ovviamente, e la sorpresa finale: una sala per i bambini dove un enorme pelouches del catbus li attende. Da lì si può visitare l'esterno della struttura e, con stupore del visitatore, troviamo un giardino molto curato e il guardiano di Laputa che vigila sul museo!

Non credo di aver mai visto qualcosa di così bello e curato. Il quotidiano viene reso speciale da Miyazaki: questa è la sua grandezza! I disegni da lui creati sono milioni: c'è nel museo anche una bacheca con migliaia di disegni archiviati. La sua animazione è eccezionale e interamente pensata da lui. Consiglio veramente a tutti gli appassionati di visitare questo imperdibile museo! Resterete a bocca aperta!

museo ghibli in giappone
museo ghibli in giappone
museo ghibli in giappone
museo ghibli in giappone
museo ghibli in giappone
museo ghibli in giappone
museo ghibli in giappone
museo ghibli in giappone
museo ghibli in giappone
museo ghibli in giappone
museo ghibli in giappone
museo ghibli in giappone

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

2 commenti Aggiorna
Ordina: