Terza edizione del premio La Macchia

la matita

Comunicato stampa: L’Associazione “La Matita” è lieta di annunciare la terza edizione del premio La Macchia dedicato a fumettisti, illustratori e sceneggiatori di fumetto di almeno 16 anni che non abbiano mai pubblicato un loro lavoro su riviste o giornali ad ampia diffusione.

Il tema dell’edizione 2009 del concorso – premio nazionale è intitolato “La Musica nel Fumetto!”, che potrà essere trattato dai partecipanti in qualsiasi stile: Manga, Marvel, Bonelli, Umoristico, Fantasy. Il tema dovrà essere elaborato attraverso personaggi originali e inediti, con dialoghi e disegni atti a suscitare emozioni nel lettore (la risata, la tristezza, la suspense, la gioia, l’amore, l’odio, ecc…). È consentita la massima libertà di ambientazione sia per quanto riguarda il luogo, sia l’epoca (romana, medievale, feudalesimo nipponico, napoleonico, western, fantasy, cyborg, gotico, attuale, ecc…).


Si potrà partecipare anche a tutte e tre le sezioni del concorso, Illustrazione, Fumetto, Sceneggiatura, compilando il modulo d’iscrizione scaricabile dal sito internet www.lamatita.info e inviando le tavole richieste e un curriculum vitae entro il 7 ottobre 2009 a Associazione La Matita, via Nino Bixio 5, 09045 Quartu Sant’Elena (CA). Per i primi tre classificati di ogni sezione del concorso è previsto un premio in denaro e una targa. Tutto il materiale inviato rimarrà di proprietà dell’ Associazione La Matita, che lo utilizzerà per le pubblicazioni inerenti alla propria attività.


L’Associazione La Matita, con sede a Quartu Sant’Elena (CA), con la direzione artistica di Cristian Mameli e il patrocinio dell’Assessorato allo Sport e alle Politiche Giovanili del Comune di Quartu Sant’Elena (CA) e dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Cagliari bandisce il concorso – premio in occasione della IV edizione della Mostra sul fumetto e sull’illustrazione “Nuvole Quartesi”, edizione 2009 (www.nuvolequartesi.net).

Per informazioni e chiarimenti si può scrivere a lamatita@email.it o telefonare al direttore artistico Cristian Mameli al 348 352 30 14.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.