Bambino! Un live action in onore della cucina italiana

I giapponesi amano la cucina italiana: questo è un dato di fatto! Abbiamo già parlato ieri di manga a sfondo culinario, in questo caso dall'opera scritta da Sekiya Tetsuji arrivano 11 puntate di questo dorama tutto dedicato alla nostra cucina. Protagonista è Ban Shogo, un ragazzo ambizioso che arriva da Fukuoka a Tokyo per fare pratica e diventare cuoco.

Sogno suo e della sua fidanzata è aprire un ristorantino italiano. Le ambizioni di Ban vengono immediatamente scoraggiate dai nuovi colleghi che gli fanno capire che tutto il talento che pretende di avere è ben poca cosa quando si parla di un grande ristorante reale e di fama: i tempi sono veloci, i clienti pretendono, le ricette devono essere perfette.

Ce la farà Ban a superare le difficoltà? Soprattutto visto il clima poco socievole in cui si trova a Tokyo? Iniziate a godervi la opening tutta in onore della cucina italiana!

Protagonista è Matsumoto Jun, già visto in Kimi wa petto e Hana Yori Dango, ottimo nella recitazione anche se, continuo a ritenere parecchio strano vedere dei giapponesi cucinare gli spaghetti. Sconcertanti alcune ricette in cui i protagonisti mettono l'insalata negli spaghetti con le vongole, ma questa è senza dubbio l'interpretazione giapponese della cucina italiana!

Appassionante il percorso per aspirante cuoco: Ban deve fare la così detta gavetta partendo veramente dal basso per imparare non solo a cucinare nel modo corretto e coi tempi giusti, ma anche tentando di capire e andare incontro alle necessità e ai gusti dei clienti.

Un dorama del 2007 ma sicuramente ancora godibile soprattutto per noi italiani visto che è tutto in nostro onore! Buona visione!

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

4 commenti Aggiorna
Ordina: