X-Men Deluxe presenta: L'Era di Apocalisse 1, la recensione

era apocalisse

X-Men Deluxe presenta n.212: L'Era di Apocalisse 1 è un albo per nostalgici. Punto!

Non si può leggere le pagine del fumetto edito da Marvel Italia senza aver letto la storica saga del 1995 in cui venivano narrate le storie di quell'universo parallelo, noto come Terra 295, che aveva preso il posto in tutto e per tutto di Terra 616. Le vicende di una realtà dove Xavier era morto prima di creare gli X-Men, con un Magneto alla guida degli stessi, sono da inserirsi direttamente nella continuity ufficiale della Marvel. Infatti questa linea temporale alternativa ancora oggi è viva come non mai e le sue vicende sono strettamente legate al Marvel Universe classico.

Per questo è necessario un ripasso generale (conoscere a menadito quanto accaduto 15 anni fa circa) per chi vuol godersi in pieno X-Men Deluxe presenta n.212: L'Era di Apocalisse 1, provando determinate emozioni nel seguirne le vicende o nel riabbracciare determinati personaggi che hanno caratterizzato un'era.

L'albo in questione (117x26, B., 144 pp., col. Contiene: Marvel Point One #1, Uncanny X-Force #19.1, Age of Apocalypse #1/5MARVEL ITALIA, disponibile dal 29/11/2012 al prezzo di € 6.00) presenta le nuovissime storie scritte da Lapham, il quale ha avuto il compito difficilissimo di raccontare il seguito di quanto accaduto dopo la morte del temibile Apocalisse che aveva conquistato l'intero pianeta.

In questo sequel, che piacerà soprattutto a coloro che preferiscono ambientazioni futuristiche e città cadute nel caos, assistiamo all'ennesima lotta spietata tra mutanti e umani. Tanti mutanti, quasi tutti, pochi umani. I punti di forza della storia sono trovate come risvegliare un clone di Scarlet per tentare di riprodurre il celebre "mai più mutanti". La resurrezioni di tanti eroi deceduti in passato grazie ad un espediente maligno porterà un interesse tutto nuovo verso questa nuova serie. Wolverine (più cattivo che mai) e Jean Grey (più umana che mai) sapranno trascinarvi in un racconto fatto di violenza, amore, atrocità inaudite. L'Era di Apocalisse merita questa nuova opportunità!

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.