Primo teaser trailer di Tiger & Bunny - The Movie 2: The Rising

Il sito ufficiale del distributore cinematografico giapponese Shochiku propone da ieri il primo “super teaser trailer” per Tiger & Bunny – The Movie: The Rising, secondo film sul franchise supereroistico di Sunrise che si avvale del character/hero design originale del mangaka Masakazu Katsura (Zetman, Video Girl Ai, I’’s).

Il promo dal taglio epico, lo vediamo direttamente in alto, prospetta la distruzione di Sternbild City (Shutenbilt) e un destino “sconvolgente” per il gruppo di eroi. Come il primo lungometraggio, Tiger & Bunny – The Movie: The Beginning, che dallo scorso 22 settembre ha riproposto sul grande schermo le vicende della serie televisiva del 2011 in venticinque episodi, approfondendo il passato dei due protagonisti principali, Kaburagi T. Kotetsu alias “Wild Tiger” e Barnaby Brooks Jr, soprannominato “Bunny” dal suo compagno di squadra, Tiger & Bunny – The Movie: The Rising è progettato e sviluppato da Sunrise, il colosso dell’animazione dietro successi quali Gundam, City Hunter, Cowboy Bebop, Code Geass, scritto da Masafumi Nishida e diretto da Yoshitomo Yonetani.

Sternbild è una grande metropoli immaginaria abitata da una grande varietà di persone. Tra queste si muovono i “Next”, i supereroi cittadini, tra le cui fila troviamo anche il nostro “Wild Tiger”, impetuoso veterano con un grande senso della giustizia, e il novellino Barnaby Brooks Jr. Tutti i Next hanno uno sponsor (realmente esistente) il cui logo è ben riprodotto sulle loro spalle, così che grazie alle prodezze compiute contribuiscono a innalzare la reputazione dei loro finanziatori. Gli “Hero Points” guadagnati determinano invece l’indice di popolarità nel programma televisivo a loro dedicato: l’eroe con più punti si aggiudica il titolo di “King of Heroes”. Tiger & Bunny – The Movie: The Rising sarà nei cinema giapponesi il prossimo autunno.

Tiger and Bunny the Movie 2 - The Rising poster

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.