Deadman Wonderland, il manga ritorna ad essere serializzato

Ritorna, dopo quasi un anno di pausa forzata, il manga horror/fantascientifico Deadman Wonderland, seconda opera del duo formato dall'autrice Jinsei Kataoka e dalla disegnatrice Kazuma Kondou. Edito in patria dalla Kadokawa Shoten, il manga è serializzato come aperiodico sulla rivista Montly Shōnen Ace, che ne ha pubblicato tutti i capitoli fino, appunto, ad aprile 2012.

La pausa è stata giustamente forzata dalla gravidanza della Kondou che, a luglio scorso, a dato alla luce un bel bambino e, dopo i primi mesi passati ad accudire la sua creatura, la disegnatrice è pronta a tornare in carreggiata in quello che si preannuncia come l'ultimo story-arc della serie. Pronto per l'uscita di febbraio del Monthly Shōnen Ace, il capitolo sarà disponibile dal 26 gennaio 2013, data d'uscita della rivista giapponese. Edito in Italia dalla Planet Manga, il manga di Kataoka e Kondou è davvero molto particolare, e si contraddistingue dagli altri prodotti di tipo shonen (anche se in molti lo catalogano come seinen) per la violenza quasi gratuita e per gli incredibili risvolti delle vicende ivi narrate.

Protagonista del manga è Ganta Igarashi, uno studente delle medie superiori che vedrà la sua classe completamente sterminata da un misterioso individuo vestito di rosso. Incolpato ingiustamente dell'eccidio, dopo un processo sbrigativo Ganta sarà imprigionato nella prigione statale conosciuta come Deadman Wonderland, una specie di enorme parco giochi gestito dai detenuti stessi che, tra i suoi obbiettivi, ha quello di raccogliere i fondi necessari per la ricostruzione di Tokyo, distrutta da un terribile terremoto. Ma a Deadman Wonderland si nascondono orrori indicibili e, man mano che Ganta penetrerà fino alle viscere della prigione, il ragazzo scoprirà tantissime cose su di se e su quello che i governativi attuano in un posto all'apparenza innocuo come un parco di divertimenti...

Nel 2011 la serie ha ottenuto anche un adattamento animato: realizzato dalla Manglobe, l'anime è composto da 12 episodi, ed è stato portato in Italia dalla Dynit, che l'ha mandato in onda sulla Web TV On Demand Popcorn TV.

via | Anime News Network

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.