Young Avengers #2, già online le prime immagini

Il primo numero di Young Avengers non ha ancora fatto la sua comparsa negli scaffali dei rivenditori americani (uscirà il 23 gennaio) che la Marvel, generosa come sempre, ha già rilasciato ai ragazzi di Robot 6 le prime immagini del numero #2 dell'albo!

E non credo di sbagliare quando dico che, attorno alla suddetta testata, si è concentrato l'interesse della maggior parte dei siti d'informazione fumettistica americana. Il motivo è presto detto: il team composto da Kieron Gillen (autore) e Jamie McKelvie (disegnatore) si riunisce qui per dare alla testata di prossima pubblicazione una connotazione molto particolare, per alcuni tratti diversa rispetto alle recenti incarnazioni del Giovani Vendicatori. E Gillen, con le sue dichiarazioni, ha lasciato intendere che ci saranno parecchi sviluppi interessanti...

In un'intervista rilasciata ad ottobre per Comic Book Resources, Gillen affermò:

    “What I want to do in Young Avengers is build a kind of larger metastructure that you can use to explore any part of the teen-leaning Marvel Universe outside the traditional doctrines of the larger government side heroes [...]”

Il messaggio è eloquente: Gillen ha dichiarato di voler creare una grande meta-struttura che i lettori useranno per esplorare l'universo dei Giovani Vendicatori fuori dai canoni tradizionali che li vogliono come eroi governativi. In pratica, Gillen esplorerà tutto quello che ruota intorno ai giovani protagonisti della testata, narrandoci le loro sensazioni e le loro emozioni senza alcun tipo di filtro. Hulking, Wiccan, Kate Bishop, Miss America, Marvel Boy e Kid Loki saranno quindi messi a nudo per noi e, oltre alle loro avventure come supergruppo di giovani eroi, assisteremo al loro vivere quotidiano che, irrimediabilmente, si scontrerà con i doveri che questi dovranno assolvere come Giovani Vendicatori.

E a quanto pare, i problemi di questi giovani supereroi sono davvero importanti, visto che riguardano anche vecchie conoscenze mutanti e...asgardiane! Ovviamente dobbiamo attendere ancora qualche mese prima di poter vedere quest'opera in Italia, ma sono sicuro che Young Avengers potrebbe entrare nel cuore dei lettori italiani per svariati motivi...uno su tutti? L'intensificarsi della relazione omosessuale che intercorre tra Wiccan e Hulkling, che Gillen sta trattando in maniera molto delicata ed intimistica.

via | Robot 6

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.