King of Pirates, il gioco diventerà un manga e un anime

"Kaio: King of Pirates" diventerà un manga e un anime. L’ultima fatica del game producer Keiji Inafune (noto per essere il creatore di Mega Man), è un gioco d’azione previsto su Nintendo 3DS, e proprio da questo gioco verrà realizzato un anime. Ad annunciarlo è stata la stessa "Marvelous AQL", che in occasione del Jump Festa, la convention annuale che si tiene a Tokyo, dedicata al mondo degli anime e dei manga, ha snocciolato le prime indiscrezioni in merito ai nuovi progetti.

La stessa Marvelous AQL ha anche fatto sapere che il magazine V Jump, della casa editrice giapponese Shueisha sarebbero interessate alla pubblicazione di un manga basato su questo videogame.

Ma scopriamo quale sarà la trama - che sarebbe basata su "Romance of the Three Kingdoms" - del gioco in uscita, e dei manga e anime.

La moneta di Lucifero sarebbe un oggetto leggendario grazie al quale, chi la possiede, può regnare sull’oceano e diventare il Re dei Pirati. In passato esisteva una distesa d’acqua sconfinata denominata "Tai Hei Yo", ma un potere sconosciuto e misterioso avrebbe trasformato questa distesa in un luogo ostile ed invivibile per tutte le creature. Da quel momento "Tai Hei Yo" venne ribattezzato l' "Oceano Oscuro".

E da quel momento, tre diverse razze, gli Aves, i Beast e gli Scales combattono tra di loro per ottenere il controllo dei mari e per accaparrarsi la Moneta di Lucifero, che permetterà al suo possessore di diventare "Kaio", il leggendario Re dei Pirati.

Per il momento non sono stati rivelati dettagli in merito all'adattamento del gioco nella versione anime, ma sia il gioco che il manga sarebbero attesi per il 2013. Non ci resta che attendere ulteriori indiscrezioni.

via | siliconera

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.