La prima rivista dedicata al mondo Cosplay

prima rivista italiana dedicata al cosplay

Cari Cosplays...è nata una rivista tutta per voi! Forse lo saprete già, dato che il numero "0" è già uscito in anteprima tra il 2 e il 4 ottobre 2009 al Fumettour di Salerno e tra l'8 e l'11 ottobre 2009 al Romics di Roma, ma nel caso ancora non siate riusciti ad appropiarvene...continuate a leggere!

Sfogliando le pagine di questa nuovissima rivista fatta proprio per voi, troverete articoli su eventi e concorsi da non perdere, interviste alle cime del fenomeno "Cosplayer" e anche ottimi suggerimenti per migliorare il vostro costume nelle rubriche. Senza contare le foto!

Ma, vi chiederete voi, da cosa è nata questa idea? Perché mai una organizzazione importante come la Aaron Works, marchio di proprietà di Tespi srl, dotata anche del patrocinio del Romics di Roma!, si è buttata in un'impresa di tale portata?

Analizziamo i fatti, partendo magari proprio dal Romics: è una fiera fumettistica che continua ad aumentare la sua fama di anno in anno...pare proprio per il caso Cosplay! E' diventata un'evento imperdibile per tutti i cosplayer italiani, grazie al più importante festival cosplay d’Italia!

E non solo a Roma, ma anche nelle fiere del fumetto di tutta Italia quella di "cosplayarsi" è diventata un'abitudine comune, anzi, fondamentale: ormai i cosplay possono dirsi una comunità, anzi un popolo che si è espanso in tutto il mondo! In continua crescita per di più...il fenomeno assume toni sempre più perfezionistici, la cura dell'abito diventa quasi maniacale quando si tratta di particolari e gadgets; per non parlare degli atteggiamenti dei personaggi, quasi più importanti del costume.

Insomma, l'ampiezza di diffusione di questo fenomeno, oltre all'inesauribile fantasia ed entusiasmo che caratterizzano i cosplay "doc", hanno spinto più persone a pensare una rivista adatta a loro, dove ognuno può esprimersi al suo meglio, dove si possono proporre iniziative, progetti e molto altro.

Come spiega il direttore artistico della rivista, Stefano Romanini, “La rivista nasce proprio per dare voce e risalto ad una comunità che oggi può considerarsi a tutti gli effetti una realtà pressocchè imprescindibile nel mondo del fumetto e degli eventi fieristici ad esso connessi. Una tribù spesso bistrattata dagli stessi addetti ai lavori, che però non manca mai ad un appuntamento fieristico e che per questo merita dignità ed attenzione, oltre che uno spazio tutto suo per continuare a movimentare il panorama fieristico nazionale”.

Ok, ma esattamente, come è strutturata questa fantomatica rivista?

Ve lo diciamo subito: il formato sarà uno spillato di 48 pagine (62 le uscite speciali!), tutte a colori; troverete una suddivisione in rubriche; un esempio potrebbe essere la rubrica “realizza un costume cosplay”, dove in ogni numero verrà illustrata la composizione dei costumi di personaggi sempre diversi....E non solo: dato che la difficoltà maggiore è sempre stata trovare i materiali giusti, la rivista indicherà anche i negozi giusti per reperire i materiali!

Un bel numero di pagine sarà invece costellato delle proposte dei cosplay...delle vostre proposte! Fumetti realizzati da voi, musiche, e tutto ciò che potete ideare voi avrà uno spazio su questa rivista!
Inoltre, come ogni rivista rivolta ai cosplay che si rispetti, non può mancare l'inserto "mangoso": un fumetto di sedici tavole a numero!

Infine (e questo è davvero strepitoso!) rimane ancora spazio per pubblicare le immagini del concorso del miglior fotoromanzo cosplay! Il bello è che se lo vincete, avrete diritto a un viaggio a Tokyo!

Ne volete sapere di più? Qui c'è tutta l'intervista completa realizzata dal sommo capo (^^) di "Tuttocartoni", Enrico Ruocco.
FORZA COSPLAY!!!

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

4 commenti Aggiorna
Ordina: