WOW Spazio Fumetto: Luca Salvagno racconta San Francesco

wow fumetto museWOW Spazio FumettoMuseo del Fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine animata di Milano (Viale Campania 12) dal 18 gennaio al 10 febbraio metterà a disposizione del pubblico una mostra di tavole legate alla tradizione cattolica.

La mostra in questione è dedicata alla vita, alle opere e ai Fioretti di San Francesco così come interpretati dall'artista Luca Salvagno che ha preparato 14 tavole suggestive, che tentano di esprimere il classicismo attraverso uno strumento moderno come la Nona Arte. Infatti, lo stile di Salvagno sembra conservare la potenza espressiva degli affreschi dei più noti artisti dell'antichità, richiamando contemporaneamente l'impronta artistica di maestri del fumetto come De Luca o Landolfi.

Luca Salvagno ha prodotto il fumetto San Francesco nel 2000, distribuendolo attraverso Il Messaggero dei Ragazzi, poi riproponendolo in volume e rendendolo così disponibile tramite un'app di Excalibur e Oku Studio su iPad e iPhone (disponibile al prezzo di 4,49 euro).

L'evento, denominato Quando Francesco - San Francesco a fumetti secondo Luca Salvagno
dalla carta al digitale, potrà esser visitato gratuitamente. Cliccate qui per visionare il blog ufficiale dell'opera di Salvagno.

L'autore

Luca Salvagno è diplomato all’Accademia delle Belle Arti di Venezia e sin da sempre ha mostrato una grande passione per il fumetto, iniziando a far notare le proprie doti sin dalla tenera età di 6 anni. E' stato ben presto preso in considerazione da Jacovitti, che lo scelse come colorista delle sue ultime tavole. Non stupisce affatto il suo coinvolgimento in progetti legati a Il Giornalino, per il quale ha realizzato storie umoristiche o di avventura. Impossibile dimenticare il suo contributo a La Storia d’Italia a Fumetti e La Storia del mondo a fumetti di Enzo Biagi. Tra i suoi lavori ricordiamo il fantasy Asinus e Le avventure di Cacio Galilla (serie ironica sulle vicende dell’Italia sotto il regime fascista attraverso gli occhi di un ragazzino di dieci anni). Oggi è al lavoro sulla serie Piccoli grandi uomini, scritta da De Angelis per Il Giornalino.

via | AfNews

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.