Grandi artisti del fumetto si mobilitano per i terremotati dell'Emilia

terremoto emilia

Una lunga lista di artisti importanti del mondo del fumetto ha tentato di portare un sorriso ai terremotati dell'Emilia.

L'iniziativa Don Camillo e Peppone: un mattone per la ricostruzione ha portato i suoi frutti. A contribuire alla ricostruzione ci hanno pensato Silver, Palumbo, Leo Ortolani, Alfredo Castelli, Massimo Bonfatti, Roberto Baldazzini, Ro Marcenaro, Paolo Bacilieri e non solo. Circa cento artisti hanno personalizzato un mattone con un loro disegno e poi i vari pezzi sono stati messi in vendita online al prezzo di 50 euro. Disegni piccoli, semplici, veloci, ma dotati di un grande potere: dare il minimo contributo per migliorare una situazione drammatica.

Mattoniproterremoto è il nome del portale (cliccate qui per accedere) dove è stato pubblicato l'elenco con tutti i nomi di coloro che hanno partecipato all'iniziativa. Ancora oggi è possibile portarsi a casa un mattone, tenendo in considerazione la rarità di un prodotto del genere che andrebbe ad arricchire la collezione di qualsiasi appassionato di fumetti.

Il tutto è stato possibile anche grazie a Comix Comunity, comunità che è riuscita a contattare tutti quei grandi artisti che hanno accettato ben volentieri di offrire il loro contributo. Un gesto di solidarietà il loro che non può passare inosservato!

Bonfatti, intervistato da La Stampa, ha così commentato l'iniziativa, sottolineando quanto sia stato complesso talvolta portare a termine il percorso di raccolta di materiale:

“Si tratta di fare avere un mattone, preparato in modo che ci si possa disegnare sopra, ai singoli autori che partecipano al fumetto, e poi di farselo riconsegnare a lavoro finito, e tutta la campagna è in mano a volontari”.

Siete ancora in tempo a partecipare all'iniziativa. Le vendite stanno procedendo ad un buon ritmo, poiché non è mai facile portarsi a casa con tanta disinvoltura un disegno personalizzato di artisti noti ed apprezzati in tutto il paese e non solo. Inoltre, gli organizzatori di Don Camillo e Peppone: un mattone per la ricostruzione hanno in mente di sfruttare i mattoni non venduti per costruire un muro tutto speciale nell’atrio di una scuola.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.