A Certain Magical Index: Miracle of Endymion, light novel in regalo ai primi spettatori del film

I primi 103.000 spettatori in sala di A Certain Magical Index: Miracle of Endymion (Toaru majutsu no Index: Endymion no kiseki), film d’animazione per il cinema sul manga di Kazuma Kamachi e Chuya Kogino, che possiamo leggere da febbraio dello scorso anno in edizione Star Comics, riceveranno in omaggio una copia del light novel in 224 pagine A Certain Magical Index: Road to Endymion, ovviamente opera dello stesso Kamachi. Il numero di stampe non è casuale, ma si riferisce ai 103.000 grimori, i libri magici proibiti custoditi nella super-memoria della protagonista della serie, Index!

Toma Kamijo è un liceale come tanti... anzi no, non proprio: nel mondo in cui vive “normalità” significa possedere poteri extrasensoriali potenziati dalla scienza, che lui non ha... L’unica capacità speciale di cui è dotato risiede nel suo braccio destro, in grado di annullare qualunque potere ESP. In questo scenario piuttosto fuori dall’ordinario in cui anche la magia è di casa, il nostro protagonista trova svenuta sul balcone del suo appartamento una giovane suora dai capelli argentati: la ragazza si chiama Index e la sua particolarità sta nel saper memorizzare qualunque cosa.

Il film racconta una storia originale ambientata poco prima del completamento del cosiddetto “Endymion”, l'ascensore spaziale della Città Accademia, la grande città-studio dove allievi dotati di capacità paranormali perfezionano le loro abilità attraverso la tecnologia. Toma e Index incontrano Arisa, una ragazzina di Livello 0 (cioè priva di qualunque dote speciale), inseguita da un gruppo di maghi che lanciano un attacco all'accademia. Mentre l'unità di difesa cittadina si muove contro i nemici, i due ragazzi apprendono da Stiyl Magnus che Arisa è la chiave di un’imminente guerra tra le schiere della Magia e della Scienza.

La pellicola, nei cinema giapponesi il prossimo 23 febbraio, è sceneggiata da Hiroyuki Yoshino (Dance in the Vampire Bund, Magi – The Labyrinth of Magic, Macross Frontier) su una storia originale di Kamachi, diretta da Hiroshi Nishikiori, già regista delle due serie televisive, e caratterizzata graficamente dal character designer e direttore dell'animazione Yuichi Tanaka in collaborazione con l’illustratore dei romanzi, Kiyotaka Haimura, al lavoro sui nuovi personaggi. Produce le animazioni, come sempre, J.C Staff, mentre la computer grafica è affidata alla Sanzigen (009 Re:Cyborg, Mobile Suit Gundam 00, Last Exile: Fam, the Silver Wing). Confermati anche Maiko Iuchi e I've Sound alla composizione musicale e Mami Kawada, già interprete delle sigle delle serie tv, per il tema di chiusura del film, il singolo “Fixed Star”, in vendita dal 20 febbraio.

A Certain Magical Index: Miracle of Endymion

Toaru majutsu no Index: Endymion no kiseki

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.