A*Spirits: i mangaka si uniscono per le vittime del terremoto del Giappone 2011

A spirits

Il gruppo di beneficenza "A*Spirits" ha coinvolto alcuni dei più grandi mangaka del Giappone per una campagna di beneficenza davvero lodevole. Come ben saprete, due anni fa il Giappone è stato sconvolto dal terremoto e dallo tsunami dell’11 Marzo, un evento che aveva letteralmente messo in ginocchio il paese e sconvolto il mondo intero. A distanza di quasi due anni da quel tragico evento, il gruppo "A*Spirits" ha deciso di organizzare un incontro davvero interessante, il “Mangaka Tamashii! ~Hero’s Legend~ episode 01″, un incontro con i più famosi fumettisti nipponici, i più celebri character designer, i doppiatori e tanti altri personaggi di spicco del Giappone, che offriranno il loro prezioso contributo per una giustissima causa.

Durante la giornata, si terrà un’asta di illustrazioni e oggetti personali, delle sessioni di autografi e molto altro ancora. Il ricavato andrà naturalmente devoluto in beneficenza, in favore dei bambini colpiti dal tragico terremoto del 2011.

Durante il “Mangaka Tamashii! ~Hero’s Legend~ episode 01”, i partecipanti potranno inoltre ricevere dei gadget originali, incontrare ovviamente i loro mangaka preferiti, e scoprire gli imperdibili dettagli in merito a un loro nuovo lavoro in stile robotico.

Fra i partecipanti all’evento, si segnala innanzitutto la presenza di Ken Akamatsu (autore di Negima e Love Hina), Kia Asamiya (autore di Silent Mobius), Masaomi Kanzaki (Xenon, Hagane) e Minoru Nonaka (Radi-Con Kid, Armored Trooper Votoms), ai quali si aggiungeranno anche l’illustratore e disegnatore Yoshitaka Amano (Vampire Hunter D, Final Fantasy), e molti altri attori ed artisti, pronti a contribuire alla campagna.

via | Animenewsnetwork

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.