Spoiler capitolo 467 di Naruto

Spoiler capitolo 467 di Naruto

Capitolo "bomba" questo di Naruto! I colpi di scena si susseguono a un ritmo vertiginoso e, fortunatamente, il buon Masashi Kishimoto sembra più ispirato che mai! Ricordiamo a tutti i lettori che seguono la pubblicazione italiana di Naruto di non continuare nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese dell'opera, potete usufruire degli spoiler.

Subito dopo il salto troverete il riassunto del capitolo 466 e le prime indiscrezioni sul capitolo 467 (con immagini).

Riassunto capitolo 466:

Il Mizukage sfotte Sasuke dicendo al ragazzo che lo farà "sciogliere" con i sui baci e questo, ovviamente, manda su tutte le furie Karin (che, come ben sappiamo, è innamoratissima di Sasuke). Dopo questo siparietto comico Chojiro, guardando il Mizukage, intuisce che da adesso dovrà stare più attento e proteggere la donna. Ma lo spadaccino riconosce la forza di Sasuke che, in base alle informazioni in suo possesso, ha eliminato Zabusa da solo (anche se è stato Kakashi a sconfiggerlo). Chojiro è sempre titubante, ma in se cerca la forza per proteggere il Mizukage e crede fermamente in se...

La Mizukage dice allo Tsuchikage che, se non vuol prendere parte al combattimento, è meglio per lui farsi da parte e l'anziano Kage, capite le intenzioni della donna, salta sul soffitto insieme ad Akatsuchi (la sua guardia del corpo). I due, a testa in giù, osservano il Mizukage che "vomita" dalla bocca un liquido verso Sasuke che, per difendersi, attiva una parte del torace di Susanoo. Karin, che si trova vicino a Sasuke, viene letteralmente sbalzata in aria dalla potenza del getto di liquido del Mizukage che, chiedendo aiuto a Chojiro, si lancia contro l'Uchiha. Il giovane spadaccino della nebbia libera dalle fasce la sua spada, che emana una specie di chakra a forma di martello...

Chojiro si lancia contro Sasuke che, ancora circondato dalle ossa di Susanoo, prova a parare il colpo dello spadaccino. L'impatto è talmente violento che Sasuke, nel tentativo di pararlo, "fora" la parete (o meglio, la parte di muro riparata dal "vomito" del Mizukage) e va a sbattere contro un altro muro che si trova dietro al buco da lui creato. A questo punto la parete si "ricrea" e Sasuke si trova imprigionato in un'altra stanza...

Karin sente che il chakra di Sasuke si è molto fermato e, notando strana questa cosa, la ragazza crede che il compagno sia morto (anche se non sembra molto sicura). Sasuke è appoggiato al muro e, sentendo dolore in ogni parte del corpo, capisce che il "prezzo da pagare" per Susanoo è proprio quell'insopportabile pena. Il ragazzo sa che il suo Susanoo non è perfetto come quello di Itachi e, tra se e se, pensa a quanto dolore il fratello ha dovuto sopportare per utilizzare appieno la "Tecnica Suprema". Ma Sasuke non ha neanche il tempo di riprendersi: la Mizukage lo ha trovato e adesso, dopo aver sigillato la stanza, è pronta a porre fine all'esistenza del giovane Uchiha! La donna spiega a Sasuke che lei possiede ben due abilità innate e tre tipi di chakra diversi (Fuoco, Terra e Acqua) e, senza aggiungere altro, usa un jutsu molto speciale che si chiama Futton, Komu no Jutsu...

Formati i sigilli per la tecnica, dalla bocca del Mizukage inizia ad uscire una specie di nebbia "acida" talmente potente da squagliare le ossa di Susanoo. Sasuke se ne accorge e, in un ultimo disperato tentativo di sopravvivenza, aumenta la potenza di Susanoo per evitare di finire anch'egli sciolto dalla nebbia. Ma tutti gli sforzi di Sasuke sembrano inutili perché, dopo tutto il chakra speso in precedenza (e se ne accorge anche Karin che, grazie alla sua abilità, riesce a capire cosa combina il compagno dall'altra parte del muro) e la difficoltà del ragazzo nel controllare Susanoo, adesso il suo potere è praticamente finito. La Mizukage, dispiaciuta ma coerente, si dice addolorata nel vedere un giovane morire davanti ai suoi occhi ma, ovviamente, non può perdonare i peccati di Sasuke. Ma qualcosa di strano sta succedendo...

Una strana materia bianca sta avvolgendo la Mizukage e, dall'altra parte del muro, anche Chojiro e gli altri presenti (tolta Karin) sono alle prese con questo strano fenomeno. Karin però riconosce il chakra emesso da quella materia e, guardando il corpo morto di Zetsu, la ragazza capisce che qualcosa "di familiare" sta attaccando i Kage e i loro subordinati. La materia che avvolge i Kage assume una forma umana e, dalla testa, si capisce che è un jutsu lanciato proprio da Zetsu che, come aveva intuito Karin, non è affatto morto! Lo strano personaggio dice che i Kage non si sono accorti del suo Houshi no Jutsu e, chiamandoli stupidi, attiva la seconda parte della sua tecnica...

Zetsu, grazie al suo jutsu, riesce ad assorbire il chakra dei Kage che, accorgendosene, cercano in tutti i modi di staccarsi da dosso il viscido shinobi. La prima a disfarsi di Zetsu è la Mizukage che, dopo aver "sputato" addosso al Zetsu che la la avvolgeva, vede che questo si stacca da lei dirigendosi verso Sasuke. Il ragazzo è spaventato ma, appena Zetsu lo circonda, Sasuke riacquista un po' del chakra perso durante la battaglia e riattiva Susanoo che, con il braccio, rompe il muro che divideva lui e la Mizukage dalla stanza del meeting. Karin chiede a Sasuke se si sente bene, ma il ragazzo è troppo stanco per rispondere alla domanda della compagna. Nel frattempo la Mizukage, ormai libera dalle grinfie di Zetsu, nota il buco che Sasuke ha fatto per sfuggire alla tecnica della donna, e quindi si preoccupa di ridurre l'acidità della nebbia prima che questa entri in contatto con gli altri Kage. Anche lo Tsuchikage e Akatsuchi (che si trovano ancora appesi al soffitto) decidono di prendere parte alla battaglia e, insieme, cercano di liberarsi degli Zetsu che li imprigionano. Akatsuchi allora apre la bocca e una specie di creatura rocciosa che afferra i due Zetsu che tengono imprigionati lui e lo Tsuchikage. Anche il vecchio Kage fa la sua parte e, usando il Doton Kajugan no Jutsu trasforma Zetsu in roccia, facendolo cadere al suolo (e rischiando di colpire Karin, che si scansa all'ultimo minuto). Lo Tsuchikage, planando verso Sasuke, si chiede se è proprio questo l'Uchiha che ha sconfitto Deidara...

Sasuke si trova ancora sotto shock e lo Tsuchikage, che con le mani sta formando una specie di cubo con una sfera dentro, dice al ragazzo di non avere niente contro di lui ma, vedendo che tutti lo vogliono morto, non può far altro che attaccarlo. Quindi, dopo aver aumentato le dimensioni del cubo, scaglia la sua tecnica contro Sasuke che, sorpreso, ne viene travolto in pieno! Karin non sente più il chakra di Sasuke e, pensandolo morto, inizia a piangere. Lo Tsuchikage vede Karin e, rivolgendosi alla ragazza, le dice che la prossima ad essere fatta a "pezzettini" sarà lei mentre Chojiro, ancora intrappolato nella morsa di Zetsu, cerca goffamente di liberarsi...

Nella stanza arrivano il Raikage, Gaara, Kankuro, Shi, Tenmari e Darui che, appena entrati, vedono tutta la devastazione che lo scontro con Sasuke ha provocato. Immediatamente Gaara chiede a Kankuro di usare la tecnica del marionettista per togliere i vari Zetsu che ancora imprigionavano Mifune e gli altri, mentre il Raikage chiede allo Tsuchikage dove si trova Sasuke. Il vecchio, soddisfatto, dice che ormai Sasuke è ridotto in polvere e il Raikage, contrariato, gli risponde dicendo che l'Uchiha era "affar suo" e che lui non si sarebbe dovuto intromettere. Ma, dal nulla, una voce si rivolge al Raikage dicendogli che avrà ancora un'altra occasione per affrontare Sasuke...

Madara compare all'interno della stanza e, con Sasuke sulla spalla destra, rivela ai Kage la sua identità e chiede agli astanti di parlare con lui riguardo al piano "occhio di luna"...

Spoiler capitolo 467:

Sai, Sakura, Kiba e Rock Lee sono appena entrati nel paese del ferro. Sai chiede a Kiba di rintracciare Naruto, mentre Sakura non parla anche se sembra abbastanza tranquilla. Kiba dice a Rock Lee che, diversamente da Ino, Sakura sembra molto più risoluta e si chiede se la ragazza, in qualche modo, voglia "rompere" con Naruto. Rock Lee non sa cosa rispondere, perché sicuramente nella testa di Sakura ci sono molti pensieri in questo momento. Kiba però non dimentica la missione e, guardando Sai, sa che il ragazzo fa parte della radice e quindi deve stare attento anche alle varie spie che Danzou ha mandato per controllare il ragazzo...

Il padrone della locanda in cui alloggiavano Naruto, Kakashi e Yamato si arrabbia vedendo in che condizioni i tre hanno ridotto la loro stanza. Yamato dice al locandiere di non preoccuparsi, dato che lui è in grado di riparare i danni che la locanda ha subito. Naruto è sul tetto e, ripensando alle parole di Madara, decide che ora è arrivato per lui il momento di confrontarsi con Sasuke...

Madara si rivolge ai Kage e dice loro che, dopo il combattimento con lo Shodaime Hokage, il suo corpo ha subito delle ferite molto gravi e Shi, interrompendolo, gli chiede se il suo piano è quello di recuperare il pieno possesso del suo corpo. Madara risponde dicendo che le supposizioni del ragazzo sono esatte, ma c'è dell'altro. Chiedendo a tutti di sedersi, Madara inizia a raccontare in cosa consiste esattamente il piano "Occhio Di Luna"...

Kankuro si chiede che cosa vuol condividere con loro Madara e questi, puntando l'indice contro Gaara, spiega loro che il suo piano consiste nell'unificare tutti i corpi per ottenerne uno "perfetto"! Madara spiega agli increduli astanti che, vicino Konoha, il Rikudo Sennin ha lasciato un monumento che, negli anni, è sempre stato custodito dagli Uchiha. Su questo monumento ci sono delle iscrizioni che solo chi possiede lo Sharingan e il Rinnegan riesce a leggere...

Madara dice che, tempo fa, esisteva un Bijuu talmente potente che Rikudo Sennin, per evitare che questi continuasse a fare del male alla gente (che lo venerava come un dio), creò un Jutsu per bloccare il suo potere. Quel Bijuu si chiamava Jyubi e il metodo per contenerlo è quello che hanno usato tutti per "sigillare" i Bijuu nei Jinchuuriki. Ma il potere di Jyubi era troppo forte anche per il Rikudo Sennin che, poco prima di morire, ha diviso la bestia in nove parti evitando così che questa potesse, in qualche modo, tornare alla sua forma originale. Non solo, perché per far in modo che nessuno ottenesse il potere del Jyubi, Rikudo Sennin è volato in cielo ed ha creato una "nuova luna"...

La storia raccontata da Madara lascia tutti senza fiato e Mifiune, sbalordito ma risoluto, chiede all'Uchiha cosa intende fare una volta riuniti i nove Bijuu. Madara risponde che, una volta ottenuto il potere dei nove Bijuu, egli sarà in grado di evocare il Jyubi e di usare il suo potere per rafforzare i suoi occhi. Tutto questo serve a Madara solo per uno scopo: attivare un Jutsu...

Spoiler capitolo 467 di Naruto
Spoiler capitolo 467 di Naruto
Spoiler capitolo 467 di Naruto

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

1 commenti Aggiorna
Ordina: