A Cuore Aperto - in tv il corto tratto dalla serie Cornelio

cornelio

Ricordate Cornelio; Delitti D'autore, la serie tutta italiana edita da Star Comics?

La serie a fumetti nasceva grazie agli sforzi di Carlo Lucarelli, Mauro Smocovich e Giuseppe Di Bernardo. Mentre a Novembre uscirà il decimo numero, intitolato Il Fantastico Mondo Di Biz, Star Comics ha annunciato un progetto televisivo che presto sarà lanciato in Tv! Leggete quanto segue:

A Cuore Aperto è un film cortometraggio di Alessia Di Giovanni e Daniele Statella tratto dalla serie a fumetti “Cornelio” scritta da Carlo Lucarelli, Mauro Smocovich e Giuseppe Di Bernardo. Il corto, prodotto da studio CREATIVECOMICS con la collaborazione dell’Assessorato alle Politiche Giovanili e dell’Università Popolare di Vercelli, è realizzato con il benestare della casa editrice Star Comics che edita il fumetto. “A cuore aperto” andrà in onda sul canale SKY Coming Soon Television (canale 180 Sky e visibile anche su digitale terrestre) giovedì 22 ottobre alle ore 22 e in replica il giorno dopo alle 12 preceduto questa settimana da uno spot realizzato dalla Rete per l’importante occasione.

Il corto vede come protagoniste le attrici Danila Riedo e Barbara Forlai oltre alla partecipazione di noti fumettisti (disegnatori e sceneggiatori che di fatto sono autori delle strisce della serie) e dello stesso Carlo Lucarelli, che ha apprezzato il progetto e che ha fatto una apparizione alla Hitchcock in un ruolo cameo. Ci sono dunque i disegnatori Giuseppe Di Bernardo, Mauro Smocovich, Paola Camoriano, Daniele Statella e Sergio Gerasi. Mentre del montaggio si è occupato il disegnatore di Diabolik Paolo Zaniboni.
La storia del corto, scritto da Alessia Di Giovanni, è incentrata sul personaggio di Vanessa mentre le atmosfere decisamente noir si rifanno ai gialli di Pupi Avati. La location non è però la campagna emiliana, bensì quella vercellese, anch’essa ricca di “misteri misteriosi”, come direbbe Cornelio.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.