Spoiler capitolo 378 di Bleach

Spoiler capitolo 378 di Bleach

Abbiamo cercato e ricercato immagini sul capitolo 378 di Bleach ma, purtroppo, non siamo riusciti a trovarne neanche una! Fortunatamente gli spoiler "testuali" ci sono e, per il momento, dobbiamo accontentarci di questi (anche se sembra strana questa "mancanza" di immagini...indagheremo per voi, non preoccupatevi!). A costo di sembrare ripetitivi, ricordiamo a tutti i lettori dell'edizione italiana di Bleach di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la versione giapponese del manga, potete continuare a leggere gli spoiler.

Dopo il salto troverete il riassunto del capitolo 377 e le prime indiscrezioni sul capitolo 368.

Riassunto capitolo 377:

Kensei ha salvato Mashiro dalle grinfie di Wonder Wice e, posata l'amica in un posto sicuro, il Vizard sembra voler lottare contro l'arrancar. Mashiro chiede a Kensei di vendicarlo ma quest'ultimo, seccato dalla leggerezza della compagna, la rimprovera dicendogli che lui non vendicherà mai una scema come lei! Kensei è più gasato che mai e, ansioso di combattere contro Wonder Wice, sfodera il suo bankai!

Il bankai di Kensei si chiama Tekken Tachikaze e, al posto del classico "coltello", il Vizard usa due magli a forma di mezzaluna, mentre la parte superiore del corpo e le braccia sono fasciate da delle bende. Wonder Wice è eccitato e, senza pensarci due volte, si scaglia contro Kensei provocando un'esplosione molto potente. Aizen "da le spalle" al combattimento tra Wonder Wice e Kensei, mostrando il volto a tutti i Vizard/Shinigami che si trovano dinnanzi a lui...

Shinji dice a tutti di stare calmi e di non fare mosse avventate, pregando tutti i presenti di riflettere sulle capacità del nemico. Ma Hiyori sa con chi ha a che fare e Shinji, guardando la compagna, le dice che quel discorso era riferito espressamente a lei, pregandole di allentare la presa sulla spada. Aizen a questo punto prende la parola e, affascinato dalla bontà di Shinji e di come questi si prenda cura della vita delle persone, inizia a provocarlo usando le sue stesse parole. Aizen continua dicendo che, qualora loro dovessero caricare a "testa bassa", attaccarlo con un piano predefinito o addirittura non avvicinarsi a lui, il risultato delle loro azioni sarà sempre lo stesso e, rivolgendosi ai Vizard, dice loro che comunque essi non hanno nulla da temere, visto che sono morti cent'anni fa! Le ultime parole pronunciate da Aizen mandano Hiyori su tutte le furie e la ragazza, impugnando la spada con entrambe le mani, si lancia contro il nemico a tutta velocità. Ma, cadendo nella provocazione di Aizen, Hiyori commette un grave errore...

La ragazza viene letteralmente tagliata in due dalla spada "allungabile" di Gin che, soddisfatto, esclama "uno in meno". Shinji è sconvolto e Hiyori, che dal busto in giù e stata tranciata in un sol colpo, inizia a precipitare insieme alla parte inferiore del corpo. Shinji recupera "al volo" la parte superiore della compagna che, sanguinando dalla bocca, chiede scusa al compagno dicendo di non essersi controllata. Shinji è davvero fuori di se e, urlando, chiede ad Hachi di fare qualcosa. Ma lui sa che il compagno non è in grado di curare l'amica e, ricordandosi di Orihime e dei poteri della ragazza, invoca il nome di Ichigo nella speranza che questi possa aiutarli nella battaglia...

Ichigo, che è ancora nell'Hueco Mondo, sembra invece "precipitare" verso il luogo di una nuova battaglia che, purtroppo, è ancora lontana dal mondo reale...

Spoiler capitolo 378:

Yammi ha completato il suo rilascio ed ora, nel pieno delle forze, attacca Rukia e gli altri. Ed è proprio la ragazza quella che sembra avere la peggio: Yammi cerca di colpire Rukia e lo shinigami, poco prima di cadere tra le grinfie dell'espada, cerca di colpirlo usando una tecnica magica (Bakudo 33, Pale Fire Crash). Appena la ragazza tocca il suolo, Ichigo fa la sua comparsa...

Il ragazzo respinge subito un Cero che Yammi gli ha lanciato contro è, accortosi che l'amica si trova in una situazione pericolosa, si avvicina a Rukia per proteggerla. Spiegando che Orihime è ancora sulla torre per curare il braccio di Ishida, Ichigo riesce nel frattempo a scansare un pugno di Yammi che, incurante di tutto, continua ad attaccare il ragazzo. Rukia guarda Ichigo e dice (o pensa, questo pezzo è abbastanza strano) che i suoi occhi non sembrano quelli di un vincitore, e che sicuramente è successo qualcosa di strano sulla torre...

Ichigo dice a Rukia che dopo aver sistemato Yammi andrà nel mondo reale e, voltandosi verso Yammi, si trasforma nella creatura che ha ucciso Ulquiorra!

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.