Uncanny X-Men #1, presentato un nuovo teaser

Chi sarà il traditore che volterà le spalle al progetto originale di questi nuovi X-Men? Ce lo diranno Brian Michael Bendis e Chris Bachalo, il superteam che la Marvel ha assemblato per Uncanny X-Men #1, rilancio in chiave Marvel NOW! della storica testata mutante!

Cyclops, Emma Frost, Magik, Magneto e altri due misteriosi mutanti (i più informati dicono che questi sono Eva Bell e Christopher Muse di All New X-Men) formeranno il primo team del nuovo Uncanny X-Men che, come abbiamo detto poc'anzi, conta tra le sue fila il primo traditore...ma chi sarà? Io sono propenso a pensare che sia proprio Magneto il traditore, ma la cosa sarebbe troppo scontata e, almeno per il momento, credo che Bendis voglia tenere buono il supermutante per fargli poi affrontare dei pericoli sempre maggiori. Sarà Magik la traditrice? O peggio...Emma Frost deciderà di voltare le spalle a Cyclops? O sarà proprio lui il traditore?

Come avete letto, questo teaser riesce ad insinuare parecchi dubbi nelle nostre menti e, con la "rivoluzione" promessa da Bendis sul numero d'aprile di Uncanny X-Men, siamo già ad un livello abbastanza alto della narrazione. Un livello che Bendis deve raggiungere in neanche due mesi di pubblicazione, visto che Uncanny X-Men farà il suo debutto ufficiale il 13 febbraio 2013! Ce la farà il grande Brian a mettere insieme i pezzi e a far decollare quella che si presenta come una delle testate più interessanti del Marvel NOW!? Per fortuna c'è il buon Chris Bachalo con lui che, come potete vedere dai teaser che circolano su Uncanny X-Men, ha operato un restyling molto "cool" dei personaggi...accidenti, date un'occhiata alle nuove uniformi di Magneto e Cyclops, sono fantastiche!

Sono davvero molto curioso di leggere cosa Bendis ha combinato su questo nuovo Uncanny X-Men e, per fortuna, manca poco meno di un mese alla pubblicazione americana della nuova testata. E sono sicuro che ne vedremo/leggeremo delle belle!

via | Marvel Comics Official Site

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.