Nel nome di Django, leggi gratuitamente l'e-book

django tarantino cagliostro

Al cinema questa settimana è arrivato il film Django Unchained del grande Quentin Tarantino.

Qualcuno ha osato sfidare il regista rilanciando un fumetto intitolato Nel nome di Django. Un duello non facile quello voluto da Piero Viola (sceneggiatore) e Luigi Mascolo (disegnatore), i quali hanno voluto tirare fuori dal cilindro una delle loro vecchie produzioni, quel remake tutto personale del celebre film di Sergio Corbucci, interpretato da Franco Nero. A produrre l'opera ci aveva pensato la Cagliostro E-Press che ha deciso di promuovere ancora una volta il prodotto permettendo ai suoi lettori di scaricare in modo gratuito la versione e-book in formato pdf e di acquistare il volume con il 25% di sconto.

Cagliostro E-Press aveva studiato la rivisitazione a fumetti della storia nel lontano 2006, pubblicandola nel 2011 e presentandola ufficialmente durante il Napoli Comicon.

Ovviamente questa storia non poteva rimanere sigillata in un cassetto, visto il lancio italiano del film di Tarantino - interpretato da Jamie Foxx, Leonardo DiCaprio, Christoph Waltz, Samuel L. Jackson e Kerry Washington - che è un grande omaggio al Django di Sergio Corbucci (lo stesso Franco Nero è stato invitato ad interpretare un cameo). Come già messo in evidenza, i testi e la sceneggiatura di questa rilettura a fumetti sono di Piero Viola, mentre i disegni sono stati realizzati da Luigi Mascolo.

Le caratteristiche de volume Nel nome di Django: 64 pagine – brossurato – B/N – copertina a colori – 16cm per 22cm, 9.90 euro. Per leggere gratuitamente l'e-book cliccate qui. La Cagliostro E-Press ha presentato così il suo fumetto western:

Un uomo misterioso trascinandosi nel fango una bara arriva a Tombstone. Dietro la sua maschera nera si nasconde la vendetta figlia delle tragiche conseguenze della guerra civile tra nordisti e sudisti.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.