Termina Agrippa di Tohru Uchimizu, in Italia per J-Pop

Agrippa di Tohru Uchimizu

Agrippa di Tohru Uchimizu, il cui primo volume possiamo trovare ora in fumetteria per J-Pop, si concluderà in patria con il quarto volume in uscita il 4 marzo.

Come l'autore, ex assistente di Kentaro Yabuki (Black Cat, ToLove-ru –trouble–), ha già anticipato a dicembre sul proprio blog e confermato sabato su Twitter, la serie è all'epilogo: l’ultimo tankobon uscirà nel 2013, in concomitanza con la fine dell’anno scolastico giapponese (cioè a marzo).

Agrippa - Anteprima online (01)
Agrippa - Anteprima online (02)
Agrippa - Anteprima online (03)
Agrippa - Anteprima online (04)

La data è riportata anche nella checklist sul sito di Shueisha. Un motivo in più per decidere di seguire lo shonen ad ambientazione storica in edizione J-Pop. L’editore milanese dedica all’opera un vero e proprio focus on sul suo sito ufficiale. E’ il 52 a.C, e Caio Giulio Cesare ha dato il via alla conquista della Gallia da ormai sei anni, assoggettandola quasi completamente. Vercingetorige, aspirante capo tribù degli Arverni – l’eroe della nostra storia – contrario alla politica filoromana dello zio Gobannizione, parte alla volta della città di Cenabo (Orleans) per incontrare il capo tribù dei Carnuti e convincerlo a coalizzarsi contro l’invasore straniero.

Per sconfiggere Roma, i Galli devono combattere uniti, dice, ma la sua opera di convincimento si scontra con la dura realtà: i cittadini di Cenabo, così come il loro leader Gutruato, appaiono sottomessi, spaventati dalla fine riservata alla loro precedente guida, l’eroico Annone... In verità patiscono una situazione drammatica. Per la salvezza della propria vita e della città hanno accettato di sacrificare Taranis, figlio undicenne di Annone, condannato al rogo per il giorno seguente! Se le licenze poetiche dell’autore rendono Agrippa un’opera poco impegnata sotto il profilo della ricostruzione storica, l'esaltazione della ribellione, del martirio, dell'amicizia, del tradimento e della battaglia ne fanno nondimeno uno shonen d’azione appassionante e ben raccontato. Alcune tavole nella gallery.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.