Koizora - manga e live

koizora

Koizora è un manga estremamente famoso, opera di Mika, uscito prima in versione novel per cellulari. C'è ancora il dubbio riguardo la veridicità della storia: pare infatti sia in parte autobiografica. La vicenda è stata letta da 25 milioni di persone, il manga ha venduto 2 milioni di copie e l'adattamento a film è stato visto da più di tre milioni di spettatori.

Numeri importanti che denotano il successo di una vicenda sentimentale estremamente sentita e sofferta. L'amore infatti viene visto con un volto nuovo e purtroppo denso di sofferenze improvvise e inaspettate.

La protagonista assoluta della vicenda è Mika, una ragazza normale, con una famiglia media e una vita tranquilla: adora parlare con le amiche, uscire, divertirsi, anche se vorrebbe tanto innamorarsi. E l'amore arriva, ma non esattamente nella forma che lei si aspettava.

Attenzione dopo il salto ci sono spoiler sulla vicenda.

Mika perde il telefono e lo ritrova in biblioteca che squilla. Non c'è più nessun numero in memoria: Mika insospettita risponde e si trova a parlare con un ragazzo. La storia continua e i due si sentono sempre per telefono, fino a che Mika scopre che il ragazzo con cui parla è un tipo piuttosto bizzarro. Lui ha i capelli ossigenati e il piercing, cosa solitamente non molto ben vista nelle scuole e nella società giapponese.

Mika supera però l'ostacolo rendendosi conto di essere innamorata di Hiro, così si chiama il ragazzo, e i due iniziano a stare insieme. Da qui cominciate a preparare i fazzoletti perchè parte un avvicendamento di disgrazie che colpiscono la giovane coppia.

Onestamente ho sempre pensato che l'autrice calcasse troppo la mano sulla tragicità della storia, ma tutto sommato la vicenda parla dell'amore perfetto, che culmina con la morte. I sentimenti descritti sono fin troppo forti e mentre guardavo la vicenda trasposta in dorama, mi chiedevo se poteva realmente esistere un amore così grande.

Una storia che colpisce, un finale tragico ma molto appassionante. Il dorama è forse ancora più forte dal punto di vista della passione del manga: i protagonisti semisconosciuti sono stati sorprendenti nella parte. Il dorama è datato 2008 mentre il manga è del 2007. Senza alcun dubbio da leggere.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

3 commenti Aggiorna
Ordina: