Bruno Bozzetto, recensione del corto animato Rapsodeus


Il popolare creatore di West and Soda, Vip mio fratello superuomo, Allegro non troppo e il Signor Rossi da domani, 24 gennaio 2013 sul suo canale ufficiale di Youtube renderà disponibile per tutti il suo ultimo cortometraggio intitolato Rapsodeus.

Noi di Comicsblog abbiamo avuto l’onore di visionarlo in anteprima (anche se era stato già presentato ai vari Festival di Annency e Hiroshima a dir la verità) e devo dire che nei suoi 5’ e 58’’ si vedono tutti gli elementi caratterizzanti lo stile di Bruno Bozzetto e che differenziano un corto d’autore da una semplice animazione “commerciale”.

Seppure di breve durata il corto si pone critico chiedendosi quale sia il senso delle migliaia guerre combattute dall'umanità che portano solo distruzione e desolazione per soddisfare la ricerca di un’utopia.

L’animazione è stata realizzata con una tecnica mista di 3D, 2D e computer grafica ed è accompagnata come colonna sonora dalla famosissima Rapsodia Ungherese di Franz Liszt.

Ricorda molto Allegro non troppo, l’altra opera di Bruno Bozzetto e il celebre Fantasia della Walt Disney. Sicuramente passerete momenti piacevoli nella visione, come potrete pregustare già dal trailer in testa.

Oltre che a questa apertura ai nuovi media, c’è da segnalare anche una realizzazione di vari prodotti raffiguranti i suoi personaggi (sì, lo so che si chiama merchandising). E' in vendita una collezione di articoli che spazia tra gadgets, t-shirt, polo, chiavette USB e le troverete sul suo shop ufficiale.

Però ci sarà anche occasione per vincerli gratuitamente, infatti sul canale Youtube partirà un contest in cui tre degli utenti iscritti più attivi verranno estratti a sorte per vincere alcuni di questi. E’ il caso di dire "Viva Bozzetto 2.0!"

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.